Milan, da Salerno un possibile obiettivo: la chiave è Massara

Nella Salernitana c’è un giovane centrocampista che sta facendo sognare i granata. E’ stata una scoperta di Sabatini, grande amico di Massara

Il Milan continua a valutare diversi profili e in diversi ruoli per la prossima stagione, in cui i rossoneri dovranno inevitabilmente essere protagonisti sia del calciomercato ma si spera anche per quanto riguarda campionato e Champions League. A maggior ragione se dovesse concretizzarsi la trattativa tra Investcorp ed Elliott.

Frederic Massara
Frederic Massara (©LaPresse)

E’ normale che la rosa vada rivista un attimo, tra calciatori già sicuri di partire e altri in procinto di arrivare a Milano. Tra i partenti c’è Kessie mentre è da valutare la situazione riguardante Alessio Romagnoli, che sembrava pronto a lasciare a parametro zero i rossoneri ed invece nelle ultime pare essersi aperto uno spiraglio per il rinnovo. Giungeranno di certo alla corte di Stefano Pioli Yacine Adli e Tommaso Pobega, al momento rispettivamente in prestito al Bordeaux in Francia e al Torino.

Sia nel caso dovesse arrivare Investcorp, sia se dovesse rimanere Elliott, il modus operandi societario rimarrà lo stesso. Anche perché pare che la parte dirigenziale e tecnica rimarrà la stessa, quindi via libera per Maldini, Massara e Pioli. Per questo motivo si continuerà a seguire la linea verde abbinata all’esperienza. Una via di mezzo insomma tra calciatori giovani e di prospettiva e giocatori esperti e di categoria, che servono per puntare a traguardi in ambito internazionale.

Dalla Salernitana un giovane brasiliano. Iervolino: “Vale almeno 30 milioni”

Tanti sono i nomi presenti sul taccuino del duo dirigenziale. In particolar modo nel reparto di centrocampo, si sta valutando l’acquisto di Renato Sanches dal Lille. L’affare sembra vicino alla chiusura, ma si sa, nel calciomercato bisogna vivere alla giornata.

Ecco il motivo per il quale sarebbe giusto anche darsi un’alternativa. E perché non pensare ad un calciatore che milita già nel campionato di Serie A da qualche mese? In particolare stiamo pensando ad Ederson, il centrocampista della Salernitana che sta tentando il miracolo di salvarsi. Il brasiliano è stato una scoperta di Sabatini, ds granata, ed è arrivato in Italia a gennaio per 6,5 milioni di euro.

E’ stata un’autentica rivelazione della Salernitana targata Davide Nicola e si sta mettendo davvero in evidenza. Per lui già due gol e un assist da quando gioca nello stivale e gli occhi di mezza Europa già addosso.

Si tratta di un classe 1999, molto giovane, e per questo adatto alla causa per il Milan. Vedremo se nei prossimi giorni o mesi ci sarà quantomeno un interessamento da parte della dirigenza, e si potrebbe sfruttare un fattore molto importante, ovvero il rapporto d’amicizia e di stima fraterna tra Massara e Sabatini. Ricky Massara infatti è entrato in questo mondo proprio come collaboratore di Sabatini nel 2008 a Palermo, per poi seguirlo anche alla Roma. Per ora non c’è nulla di concreto, ma si tratta di una concreta possibilità per l’imminente futuro.

Di Ederson ha parlato il presidente della Salernitana, Iervolino, ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: “E’ un grande patrimonio per noi, per me vale almeno 30 milioni. So che Sabatini ha già ricevuto qualche chiamata…”. E chissà che una di queste non sia arrivata proprio dall’amico Massara.