Milan, il presidente si espone: “Spero che rimanga”

Arrivano dichiarazioni importanti sul futuro di un giocatore della Serie A molto chiacchierato in chiave calciomercato.

Il Milan è molto attento al mercato dei calciatori in scadenza di contratto e che possono arrivare a parametro zero. Ci sono alcuni nomi parecchio interessanti e che potrebbero fare comodo a Stefano Pioli.

Paolo Maldini Urbano Cairo
Paolo Maldini e Urbano Cairo (©LaPresse)

È ormai noto a tutti che Paolo Maldini e Frederic Massara hanno avviato una trattativa per l’ingaggio di Divock Origi. Il 27enne attaccante ha un accordo con il Liverpool che scade a fine giugno e vuole cambiare squadra, dato che nei Reds è considerato una riserva. Jurgen Klopp ha sempre speso ottime parole per lui, però gli ha dato un minutaggio limitato in questa stagione.

In questo momento l’affare è bloccato dalla negoziazione in corso tra Elliott e Investcorp per la compravendita del Milan, ma Origi rimane un obiettivo. L’ex attaccante del Lille molto probabilmente approderà a Milanello in estate, ma non è escluso che arrivi anche un altro centravanti a rinforzare il reparto offensivo di Stefano Pioli.

Calciomercato Milan, Cairo torna a parlare di Belotti

Tra le punte in scadenza di contratto e che sono state accostate al Milan c’è anche Andrea Belotti. Il 28enne di Calcinate ha realizzato 8 gol in 20 presenze in questa stagione. Non essendo più giovanissimo, è molto attirato dalla possibilità di approdare in un club più ambizioso del Torino.

Urbano Cairo in occasione della cerimonia dell’anniversario della tragedia di Superga ha avuto modo di parlare anche della situazione di Belotti: “Ci spero, eccome, che rimanga. Ci mancherebbe. È con noi da sette anni, è il secondo migliore marcatore della nostra storia e ha segnato oltre 100 gol. Nessuno sarebbe contento se andasse via. Ora non parliamone più, magari non parlandone succede qualcosa”.

Andrea Belotti
Andrea Belotti, attaccante in scadenza di contratto col Torino (©LaPresse)

Il Torino da tempo ha fatto un’offerta al giocatore per convincerlo a rinnovare il contratto, ma lui non l’ha accettata e ha preso tempo per valutarne altre. Ha più opzioni per il suo futuro, sia in Serie A che all’estero. Le richieste non gli mancano affatto.

Il Milan è il sogno di Belotti, che da bambino era un tifoso rossonero. Tuttavia, non sembra che Maldini e Massara lo abbiano messo nella lista dei preferiti per l’attacco. Difficilmente vedremo il Gallo alla corte di Pioli, anche se non va ancora escluso al 100%.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)