Milan, rescissione e addio: l’ipotesi per il divorzio

Il futuro di un giocatore rossonero può essere in Spagna: contatti in corso e chance che l’affare abbia esito positivo.

C’è grande fiducia in casa Milan in vista della prossima campagna acquisti. Indipendentemente dall’eventuale cambio di proprietà, il calciomercato in entrata dovrebbe regalare dei buoni colpi. Ma ci saranno anche delle partenze.

Castillejo Romagnoli Rebic
Alessio Romagnoli, Samuel Castillejo, Ante Rebic e Daniel Maldini (©LaPresse)

L’addio già sancito è quello di Franck Kessie, che ha scelto di non rinnovare il contratto in scadenza a fine giugno e di trasferirsi a parametro zero al Barcellona. Ha già firmato con il club catalano e il suo futuro sarà in Spagna. A centrocampo potrebbe partire pure Tiemoué Bakayoko, il cui rientro anticipato al Chelsea è molto probabile.

In difesa sono in bilico Alessandro Florenzi (riscatto sì o no?), Alessio Romagnoli (in scadenza) e Fodé Ballo-Touré (cessione da non escludere). Per quanto riguarda il reparto offensivo, la situazione di Zlatan Ibrahimovic è incerta. Difficile il riscatto di Junior Messias. Attenzione pure a eventuali offerte per Alexis Saelemaekers e Ante Rebic. Probabile prestito per Marko Lazetic.

Calciomercato Milan, Castillejo verso il ritorno nella Liga: addio gratuito?

Un addio certo in casa Milan sarà quello di Samuel Castillejo, che già nelle scorse sessioni di calciomercato poteva lasciare Milanello e poi è rimasto. Ormai è completamente fuori dai piani di Stefano Pioli e non c’è speranza che resti in maglia rossonera.

A gennaio Marco Giampaolo ha provato a convincerlo ad andare alla Sampdoria, ma lui non era convinto. Preferisce fare ritorno in Spagna, così da essere più vicino alla sua famiglia e in generale ai suoi affetti. Non mancano richieste da parte di alcune squadre della Liga.

Samu Castillejo
Samu Castillejo (©Ansa Foto)

Secondo quanto rivelato da Todofichajes.com, il Valencia ha messo Castillejo nella lista degli obiettivi e i colloqui con l’entourage vanno avanti da settimane. Il club spagnolo non vorrebbe spendere neanche un euro per il cartellino e spera che il giocatore riesca a negoziare la risoluzione del suo contratto con il Milan.

L’ex esterno offensivo del Villarreal va in scadenza a giugno 2023 e il Valencia auspica di poterlo tessera a titolo gratuito già nella prossima estate. Da vedere se la società rossonera asseconderà la volontà degli spagnoli e libererà gratis Castillejo. Possibile venga chiesto un indennizzo, seppur limitato, per la cessione del cartellino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)