Milan, tris in campionato: non accadeva da inizio anno

Il Milan è tornato finalmente a segnare più di due reti nella stessa partita di Serie A. Non è accaduto spesso in questa stagione.

In questa stagione il Milan si sta dimostrando una squadra con determinate caratteristiche e qualità. Lo dice la classifica, con i rossoneri in testa, ma soprattutto i numeri e le statistiche ormai consuete.

gol tonali
Il gol dell’1-1 di Tonali (©LaPresse)

Quella di Stefano Pioli è una formazione che utilizza la solidità ed il gioco come armi migliori per cercare di ottenere il massimo risultato. La difesa è quasi impenetrabile, mentre in attacco spesso sono mancati i guizzi dei singoli ed in tante occasioni è arrivata una vittoria di misura.

Ieri finalmente il Milan è tornato a segnare 3 gol nella stessa gara di campionato, tornando ad essere più concreto sotto porta e soffrendo così anche meno nel finale di partita del Bentegodi. Una sorta di ‘unicum’ in questa stagione, soprattutto se si prende in esame il girone di ritorno.

Milan, il Veneto porta fortuna. E tornano gli 80 punti in classifica

Tre reti negli stessi 90 minuti di Serie A. Dovrebbe essere una consuetudine per una squadra prima in classifica, che vanta in attacco elementi del calibro di Leao, Giroud o Ibrahimovic. Invece è quasi una rarità.

Il Milan ieri a Verona è tornato a segnare più di due gol in campionato dopo esattamente 4 mesi. L’ultima volta era capitato sempre in Veneto, nella trasferta allo stadio Penzo di Venezia. Vittoria per 3-0 dei rossoneri in laguna, con l’ultimo sigillo stagionale di Zlatan Ibrahimovic prima del calvario degli infortuni. Partita disputata il 9 gennaio 2022.

Venezia-Milan
Venezia-Milan (©LaPresse)

C’è una sostanziale differenza tra il Milan del girone d’andata e quello del ritorno. Nelle prime 19 giornate di campionato la squadra di Pioli segnava molto e subiva di più. I numeri parlano di ben 7 gare in cui Ibra e compagni hanno messo a segno più di due gol, con un totale di 40 reti e soltanto un match (Milan-Napoli 0-1) terminato senza segnature a favore.

Da inizio 2022 il trend ha cominciato a cambiare. Il Milan sinora conta solo 24 gol segnati, a fronte di ben 10 clean sheet difensivi nel girone di ritorno. Pioli ha trasformato i suoi in un gruppo compatto, accorto anche se forse meno brillante sotto rete.

Altra statistica da considerare. Il Milan ieri ha toccato gli 80 punti in classifica, un traguardo che non arrivava dalla stagione 2011-2012, esattamente dieci anni fa. In quel caso i rossoneri chiusero al secondo posto dietro la Juventus, ma stavolta sono avanti nella corsa Scudetto.