Sky – Milan-Atalanta, le ultime di formazione: Pioli conferma la trequarti

Sky Sport fornisce gli ultimi aggiornamenti della probabile formazione rossonera impegnata domani in campo contro l’Atalanta. Pioli sembra aver sciolto i ballottaggi!

Domani sarà un giornata più che fondamentale per il Milan di Stefano Pioli. I rossoneri sfideranno l’Atalanta nella 37esima giornata di Serie A, la penultima del campionato. Una partita che potrebbe dire tanto sull’esito finale di questa stagione.

Pioli e Kessie
Pioli e Kessie (©LaPresse)

Già, perchè il Diavolo è sempre lì, primo in classifica a due punti di distanza dall’Inter. La vittoria contro gli orobici potrebbe essere decisiva per lo Scudetto, anche se non sarà affatto semplice conquistare i 3 punti. Dati alla mano, il Milan non vince in casa contro l’Atalanta da davvero parecchi anni.

Ci sarà quindi l’ennesimo tabù da sfatare, e la squadra di Pioli è assolutamente motivata nel raggiungere tale obiettivo. Il mister rossonero ha sottolineato la grande concentrazione e volontà che ci stanno mettendo i suoi giocatori in questo finale. Tanti giovani, sì, con la maggior parte a non aver mai vinto un trofeo importante.

Può essere una grande occasione per un club che in due stagioni si è ripreso con merito e onestà il palcoscenico del calcio italiano. Come detto, però, il Milan incontrerà a sua volta un’avversaria che ha anch’essa delle motivazioni importanti. L’Atalanta vuole quantomeno concedersi il pass per un posto in Europa, seppur la Champions League sia un traguardo ormai impossibile.

Sarà una sfida di alta tensione. Pioli ha tutta l’intenzione di mettere in campo la migliore formazione possibile!

Milan, la formazione anti-Atalanta: Pioli conferma l’ultima

Secondo quanto riportato da Sky Sport, la formazione del Milan contro l’Atalanta non dovrebbe subire alcuna modifica rispetto all’ultima di campionato giocata contro l’Hellas Verona. E quindi, vanno verso la conferma Rade Krunic e Alexis Saelemakers; il primo trequartista, il secondo esterno alto a destra.

Di conseguenza dovremmo vedere ancora Franck Kessie in mediana, a giostrare le redini del gioco insieme a Sandro Tonali. Confermato anche il reparto di difesa, con Calabria, Kalulu, Tomori e Theo Hernandez a comporre il quartetto.

Poi, imprescindibile Rafael Leao sulla fascia sinistra d’attacco. Come sempre, ci si aspetta il meglio dal portoghese, anche se Gasperini sembra stia ideando una strategia per contenerlo. Starà a Pioli capire come eludere le tattiche del mister nerazzurro. In attacco, sempre Olivier Giroud. Il francese è a caccia di altri gol importanti. L’ultimo è arrivato a Roma nella trasferta contro la Lazio.

Se questa dovesse essere confermata la formazione ufficiale, Pioli tiene ovviamente caldi in panchina Rebic, Ibrahimovic, Bennacer, Florenzi e Junior Messias. Giocatori che a gara in corso possono fare la differenza.

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud.