Nesta a San Siro per Milan-Atalanta: elogi a Tonali, Tomori e Kalulu

Nesta presente a San Siro per Milan-Atalanta: l’ex difensore rossonero sta apprezzando molto cosa sta facendo la squadra di Pioli.

C’è anche Alessandro Nesta allo stadio per godersi Milan-Atalanta, una partita di campionato molto importante per i rossoneri. A San Siro ci si gioca un pezzo di Scudetto.

Sandro Nesta
Sandro Nesta (©Ansa Foto)

L’ex difensore ha parlato ai microfoni di Milan TV prima dell’inizio del match: «Non venivo a San Siro da tanto tempo. Questo pubblico mi ricorda quello che c’era quando vincemmo lo Scudetto contro la Roma. Al Milan si è ritrovato lo spirito di una volta, quel senso di appartenenza che fa la differenza. Quando ci sono spirito e appartenenza, si può fare qualsiasi cosa».

Nesta ha speso parole di elogio per Stefano Pioli: «Ha dato continuità e mentalità. Nelle partite dentro-fuori la squadra reagisce sempre alla grande. Qualche calo in una stagione ci può stare».

Complimenti per Fikayo Tomori e Pierre Kalulu, due difensori che stanno facendo molto bene: «Sono due centrali moderni. Hanno fisicità che permette alla squadra di stare alta. Oggi sono fondamentali».

Anche per Sandro Tonali parole molto positive: «Nell’ultimo anno ha fatto un triplo salto. Si è preso il Milan in mano sotto l’aspetto del carisma. Farlo in uno stadio come San Siro non è da tutti. Con questa personalità non ha limiti».

Nesta spiega come si vincono partite come quella odierna contro l’Atalanta: «Devi arrivare mentalmente perfetto, senza dubbi o incertezze. E non bisogna perdere identità. Questa squadra è fatta per giocare a viso aperto e attaccare, deve andare in campo così. Oggi ci si gioca tanto».

Infine Nesta spiega come trova il Milan a dieci anni da quando se ne andò: «Lo ritrovo con idee chiare. La società ha idee chiare e ha creato un percorso. Sta andando dritta e i risultati le danno ragione. Anche con qualche soldo puoi fare bene se hai le idee chiare».