Ha detto sì al Milan: più soldi per l’attaccante

Le mani su Divock Origi. Conferme dall’Inghilterra: il giocatore ha informato il Liverpool. Ecco quanto guadagnerà in più rispetto ad oggi

Divock Origi è ad un passo dal Milan. L’affare per l’acquisto del centravanti belga è praticamente chiuso. E’ molto probabile che dopo la finale di Champions League, che vedrà impegnato il suo Liverpool contro il Real Madrid, volerà in Italia per svolgere le visite mediche prima di mettere nero su bianco.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

Un affare, come detto, destinato, dunque, a vedere la fumata bianca. Arrivano ulteriori conferme dall’Inghilterra: è il Mirror a fare il punto sull’affare. Il giornale inglese sostiene che i Reds siano stati informati della volontà di cambiare aria al termine della stagione, per sposare un nuovo progetto, che lo possa vedere protagonista.

Più soldi

Nonostante la stima di Klopp, che ne ha sempre parlato bene, Origi non è certamente una prima scelta e nemmeno una seconda. Al Milan avrebbe, senza alcun dubbio,  la possibilità di esprimere con maggiore continuità le proprie caratteristiche

Come è noto, Origi ha di fatto detto sì al club rossonero, che ha messo sul piatto sui 4 milioni di euro netti a stagione, un po’ meno della richiesta che si aggirava sul 4,5 milioni.

Un sì – come si legge – che lo porterà a guadagnare di più rispetto a quanto prende attualmente al Liverpool: in rossonero guadagnerebbe ben 65.500 sterline a settimana, di poco superiore alle 60.000 sterline che percepisce attualmente