Maxischermo a Milano: la città si prepara a festeggiare

Possibile maxischermo a Milano per i tifosi del Milan, che vogliono seguire la partita della squadra di Stefano Pioli contro il Sassuolo

I tifosi del Milan hanno voglia di tornare a festeggiare. Hanno voglia di rivivere quei momenti che solo una finale può dare.

Tifosi Milan
Tifosi Milan (©LaPresse)

La partita di domenica contro il Sassuolo non sarà una finale di Champions League ma i sostenitori del Diavolo, dopo anni complicati, di rabbia e delusionr, vogliono vivere questa giornata al meglio.

Non tutti purtroppo potranno recarsi a Reggio Emilia. Il Mapei Stadium sarà colorato quasi totalmente di rossonero ma i tifosi che vorrebbero andare allo stadio sono molti di più.

Oggi il tifoso rossonero non sa ancora se sarà possibile assistere a Milano, davanti ad un maxischermo, alla partita. I sostenitori del Diavolo hanno voglia di far gruppo.

Niente San Siro

Un problema fatto presente, ieri, in Consiglio Comunale da Alessandro De Chirico, capogruppo di Forza Italia: “Ho chiesto alla giunta comunale massima attenzione e di pensare già nella riunione di giunta odierna a individuare, in accordo con il Prefetto Saccone, un luogo adatto dove posizionare un maxischermo per permettere ai tifosi milanisti di riunirsi ad assistere tutti insieme alla partita di Reggio Emilia contro il Sassuolo”.

Un problema reale che va risolto il prima possibile per questioni di ordine pubblico. Anche perché una delle due squadre di Milano sicuramente sarà chiamata festeggiare.

A riportare le parole di De Chirico è ‘primadituttomilano’, che suggerisce i possibili luoghi dove piazzare il maxischermo.

Chiaramente dovrà essere lontano da San Siro, dove si giocherà in contemporanea l’Inter ma anche dal Duomo. Il piazzale di Casa Milan potrebbe essere considerato troppo vicino alla stadio. Ecco che l’ipotesi migliore potrebbe essere l’Arena Civica o piazza Duca d’Aosta.

Per quanto riguarda la premiazione, non per forza verrà fatta a San Siro: stando alle ultime news, contrariamente a quanto si pensava in precedenza, sia lo stadio Meazza che il Mapei Stadium saranno pronte a premiare la squadra vincitrice. La speranza è che a brevissimo si faccia chiarezza su tutto perché il tifoso ha voglia di star insieme, per gioire o malauguratamente piangere.