E’ sempre Milan-Inter: sfida per il centrocampista

Milan e Inter sono in lotta per lo Scudetto ma in estate potrebbero ritrovarsi a sfidarsi per un obiettivo comune: sia a Marotta che a Maldini piace parecchio il centrocampista

Si è ritagliato un ruolo da protagonista solo da febbraio, quando l’Empoli ha deciso di lasciare andare Ricci, per puntare tutto su di lui a centrocampo.

Massara e Maldini
Massara e Maldini (©LaPresse)

Stiamo parlando chiaramente di Kristjan Asllani. Il classe 2002 si è preso le chiavi del centrocampo toscano nonostante la giovanissima età. Ha giocato praticamente sempre da playmaker ma gli è bastato muoversi qualche metro più avanti per trovare la via della rete. E’ successo contro l’Inter qualche giorno fa.

In casa Milan sono rimasti stregati del calciatore, che si è mosso con disinvoltura a San Siro, quando ha sfidato i rossoneri. Andreazzoli non si risparmia quando deve parlare di Asllani, essendo convinto di avere tra le mani un potenziale campione.

Vi abbiamo parlato del forte interesse dei rossoneri, con Paolo Maldini che ha già allacciato i contatti sia con l’entourage sia con la famiglia, oltre che con l’Empoli stesso. I rapporti tra l’ex numero 3 rossonero e Corsi sono ottimi come testimoniano gli affari Rade Krunic e Ismael Bennacer.

Il Milan, inoltre, appare essere la squadra disposta a venire incontro all’esigenze dei toscani, che vorrebbero trattenerlo ancora per un anno. I rossoneri, infatti, sono pronti a ripetere l’affare Adli ma bisogna fare i conti con la concorrenza.

Concorrenza Inter

E’ noto da tempo l’interesse da parte delle big, Napoli e Inter. Proprio dei nerazzurri parla stamani Tuttosport. I nerazzurri potrebbero avere le carte giuste per convincere i toscani: sul piatto potrebbe, infatti, finire Sebastiano Esposito, al rientro dal Basilea, che potrebbe ripetere, con le stesse fortune, quanto fatto di buono da Pinamonti.

Per il centrocampo l’Inter guarda anche ad altri profili, che sono stati accostati ai rossoneri: Jerdy Schouten e Dani Ceballos.