Leao fenomenale: “Un mix di Henry, Ronaldo e Adriano”

Rafael Leao esaltato dal connazionale: parole importanti per il giocatore che sta trascinando il Milan in questa lotta scudetto

E’ il calciatore più atteso. Rafael Leao è pronto, ancora una volta, a caricarsi il Milan sulle spalle, per portarlo al successo finale. Nell’ultimo periodo è stato il vero protagonista della cavalcata rossonera: assist e goal, c’è sempre stato lo zampino del calciatore portoghese, che dopo anni di alti e bassi, è finalmente esploso.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPreesse)

Paolo Maldini ci ha creduto più di tutti e oggi si coccola il suo gioiello. Un gioiello che vale tantissimo, 100 milioni di euro, e che andrà blindato il prima possibile per respingere al mittente le squadre che si faranno sotto. Il Psg è da tempo che fiuta l’affare. Il contratto in scadenza nel 2024 non fa dormire sonni tranquilli ai tifosi ma in casa Milan sono pronti ad accontentare il loro campione.

Fenomeno Leao

Nel frattempo continuano ad arrivare gli elogi a Leao, da parte del mondo del calcio. Stamani, a La Gazzetta dello Sport, Nuno Gomes, ex attaccante portoghese della Fiorentina, ha esaltato il connazionale.

“Conosco bene Leao dai tempi delle giovanili e non sono sorpreso. Faceva già la differenza. Può vincere le partite da solo, con un colpo, con un’accelerata, con un guizzo da fenomeno”.

Mix esplosivo – “Ha le caratteristiche del velocista, in più è potente, ha un grande controllo palla in corsa, ed è tecnicamente fortissimo. Mi ricorda Thierry Henry ma aggiungerei anche Adriano per la forza e in certi momenti anche Ronaldo il Fenomeno per l’esplosività. Può ancora migliorare. L’anno prossimo potrà essere ancora più determinante”.