Milan, non solo Origi: nuovo nome dalla Serie A per l’attacco

Il club rossonero attende Origi per la firma, ma c’è l’incognita Ibrahimovic: in Italia emerge un nome nuovo per il reparto offensivo.

È ormai noto a tutti che il Milan abbia raggiunto un accordo l’ingaggio di Divock Origi, in scadenza di contratto con il Liverpool e tesserabile a parametro zero. Un buon colpo per Stefano Pioli, che davanti potrà contare su un giocatore con buone qualità ed esperienza.

Divock Origi
Divock Origi (©LaPresse)

L’attaccante belga adesso è focalizzato sul finale di stagione con i Reds, ancora in ballo per la vittoria di Premier League e Champions, solo poi volerà in Italia per firmare il contratto che lo legherà al club rossonero per i prossimi anni. Ormai tutte le fonti di calciomercato danno l’affare per fatto.

Bisognerà capire se Origi sarà l’unico colpo nel ruolo di centravanti oppure se ce ne sarà un altro. Tutto dipenderà da cosa succederà con Zlatan Ibrahimovic, il cui contratto scade a giugno e che potrebbe ritirarsi nel caso in cui i rossoneri vincessero lo Scudetto. Sta affrontando vari problemi fisici e andare avanti non è semplice.

Calciomercato Milan, nuovo attaccante dalla Serie A?

Da capire, in caso di addio di Ibrahimovic, su che tipo di attaccante il Milan deciderà di puntare. Se sarà un giovane o comunque un calciatore non troppo costoso che possa accettare la panchina oppure se si andrà su un nome più importante. Ci sono tante ipotesi che vengono fatte in queste settimane e circolano vari nomi.

marko arnautovic
Marko Arnautovic (©LaPresse)

Considerando che ci sarebbero già Giroud e Origi, sicuramente appare difficile immaginare un grande investimento nel ruolo di prima punta. Ad esempio veder accostato uno come Gabriel Jesus al Milan fa sognare i tifosi, però realisticamente si tratta di un colpo molto complicato.

Secondo il quotidiano La Repubblica, c’è un centravanti che sarebbe più alla portata se il club rossonero decidesse di farsi avanti: Marko Arnautovic. L’austriaco ha disputato un’ottima stagione con il Bologna e ha attirato le attenzioni di importanti squadre della Serie A. Oltre al Milan, vengono menzionate anche Inter e Napoli.

Arnautovic è sicuramente lusingato dall’interesse di club importanti, però dovrà valutare se lasciare davvero Bologna e rischiare di giocare poco. Sia a Milano che a Napoli non sarebbe una prima scelta.