Serie A, gli arbitri dell’ultima giornata: le scelte per Sassuolo-Milan e Inter-Sampdoria

Ufficializzate le designazioni arbitrali per l’ultima giornata del campionato 2021-2022, quella decisiva per lo Scudetto e non solo.

Come ogni giovedì che si rispetti, la Lega Serie A e l’AIA hanno ufficializzato le designazioni arbitrali per il prossimo turno di campionato. In questo caso per la 38.a e ultima giornata della stagione.

doveri
Calabria e il sig. Doveri (©Ansa Foto)

Occhi puntati sul match che può assegnare il 19° titolo della storia al Milan. I rossoneri saranno ospiti del Sassuolo domenica prossima alle ore 18. I designatori arbitrali hanno assegnato tale match a Daniele Doveri, fischietto della sezione di Roma.

A coadiuvare Doveri ci saranno i guardalinee Bindoni e Imperiale ed il quarto uomo Piccinini. Mentre alla discussa postazione VAR sarà presente il signor Aureliano.

L’altro match Scudetto, quello tra Inter e Sampdoria a San Siro, è stato invece assegnato al fischietto pugliese Marco Di Bello, mentre in sala VAR spazio all’esperto Irrati, considerato tra i migliori in questa categoria.

I precedenti stagionali con il Milan per Doveri ed Aureliano

Sarà il quinto incrocio stagionale da arbitro sul campo di Doveri con il Milan. Prima del match del Mapei Stadium, il fischietto classe ’77 aveva già diretto quattro volte la squadra di Pioli. Il bilancio parla di tre pareggi ed una vittoria, il recente 3-1 ottenuto sul campo del Verona ad inizio maggio.

Un solo episodio contestato dai milanisti a Doveri in questi suddetti incroci. Nel match Torino-Milan, terminato 0-0, l’arbitro ha sorvolato su un presunto fallo del granata Singo in area su Theo Hernandez. Un contatto che andava quanto meno rivisto e che avrebbe potuto agevolare la formazione ospite con un calcio di rigore.

Al VAR come detto ci sarà Gianluca Aureliano. In questa stagione l’arbitro bolognese ha collaborato con Doveri già nel citato Verona-Milan di qualche settimana fa. Ma è stato chiamato ad aiutare il direttore sul campo (in questo caso Chiffi) anche in Milan-Roma dello scorso 6 gennaio. In quell’occasione Aureliano fu ‘generoso’ con i rossoneri individuando un fallo di mano lieve di Abraham per il rigore dell’1-0.