Tutte le big sull’attaccante: “C’è anche il Milan”, colpo dalla Serie A?

Il famoso giornalista sportivo fa il punto della situazione sull’attaccante di Serie A che fa gola a diversi club italiani: il Milan osserva

Continua imperterrita la dirigenza del Milan a lavorare sul mercato. Si valutano diverse opportunità di mercato, dato che il progetto di Maldini e Massara molto probabilmente proseguirà anche con l’ormai probabile passaggio di proprietà. L’idea di Maldini e Massara è sempre la stessa: profili giovani da abbinare però a calciatori più esperti.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

Tanti nomi accostati negli ultimi mesi al Milan. Da Botman a Renato Sanches, che al momento sembrano i più vicini a vestire la maglia rossonera nel prossimo anno, passando per Divock Origi per il quale ormai mancano soltanto le firme e poi ci sarà l’ufficialità. Nel mezzo tanti altri giocatori che però soltanto nomi rimangono. Cosa c’è di concreto al momento? Di sicuro non si può pensare di intavolare vere e proprie trattative in un momento così delicato della stagione, a novanta minuti dal termine del campionato che può significare Scudetto per il Milan dopo undici anni.

Nonostante tutto la dirigenza è sempre al lavoro e valuta quelle che possono essere delle buone opportunità che il mercato offre. Perché é vero che bisogna fare un ulteriore salto di qualità complessivo della rosa per ambire a qualcosa sempre più importante (l’anno prossimo bisogna confermarsi in Italia e cercare di fare meglio in Champions League), ma è anche vero che andare ad acquistare calciatori che avrebbero bisogno di tanto tempo per adattarsi al campionato italiano non gioverebbe poi così tanto né al Milan di Pioli né ai suoi tifosi. A volte gli acquisti migliori sono quelli che non fanno tanto scalpore ma che poi si rivelano efficaci.

Napoli, Juve, Roma e… Milan: tutti pazzi dell’attaccante del Bologna

Uno di questi calciatori che incarna in pieno tutto ciò che abbiamo appena detto è sicuramente Marko Arnautovic. Arrivato, anzi tornato, in Italia nella scorsa estate dopo un ottimo Europeo disputato con la sua Austria, si è rimesso in gioco nel Bologna di Mihajlovic e la stagione per lui è stata davvero ottima. L’ex Inter ha condannato, forse, proprio la sua vecchia squadra con quel colpo di testa che ha dato il là alla rimonta rossoblu nella sfida che ha sancito lo scivolamento al secondo posto dei nerazzurri e che per ora sta decidendo la Serie A.

Il Napoli è davvero molto interessato ad Arnautovic per la prossima stagione, per affiancarlo ad Osimhen. Su di lui però c’è anche l’interesse della Juventus, che in lui vede una buona alternativa a Vlahovic. Piace molto anche a Mourinho e, secondo quanto riportato dal giornalista sportivo Alfredo Pedullà su Twitter, all’orizzonte c’è anche il Milan. Per ora niente di concreto, soltanto un interessamento. E’ chiaro che però i rossoneri devono in qualche modo tutelarsi in caso di addio di Ibrahimovic, e il solo Origi potrebbe non bastare. Serve un attaccante esperto, di categoria, e Arnautovic in questo sarebbe ottimo. E poi, parliamoci chiaro: con i giocatori che terminano in “ic“, il Milan ci sa fare…