Gazidis: “Felice e orgoglioso di squadra e tifosi. Mercato? Domani…”

Anche Ivan Gazidis ha espresso tutta la sua emozione e felicità dopo la vittoria dello Scudetto da parte del suo Milan. Di seguito le parole dell’AD…

Il Milan è Campione d’Italia! Dopo undici lunghissimi anni, la squadra rossonera è tornata ai vertici del calcio tricolore. Un successo arrivato grazie ad una straordinaria unità d’intenti, tra società, area tecnica e gruppo squadra.

Ivan Gazidis
Ivan Gazidis (©LaPresse)

Nella grande ascesa rossonera non si può non dare grandissimo merito a Ivan Gazidis, l’Amministratore Delegato del Milan. Un fantastico uomo d’affari che nella sua carriera in rossonero ha dimostrato tutte le sue qualità umane oltre che dirigenziali. Da grande protagonista, Gazidis è stato intervistato ai microfoni di DAZN.

Ivan ha espresso a parole tutta la sua felicità per la vittoria dello Scudetto: “Sono davvero felice e orgoglioso di questo successo. La squadra è giovane ma ha grande carattere e voglia di competitività e vittoria. Queste qualità ci hanno spinto, insieme ai nostri tifosi, ad un altro livello. Guardiamo al futuro con tanto ottimismo. Abbiamo fatto qualcosa di speciale, proprio per il modo in cui lo abbiamo fatto”. 

L’AD del Milan non poteva non menzionare la grande tifoseria rossonera, l’uomo in più della squadra di Pioli che oggi ha invaso il MAPEI STADIUM: “Questo entusiasmo è incredibile, straordinario. Il Milan, che è uno dei club più grandi al mondo, merita tutto questo. I nostri tifosi sono speciali”. 

Fondamentali le parole di Gazidis su quello che sarà il Milan del futuro: “Dobbiamo migliorare sempre e di volta in volta. Ad inizio stagione credevemo molto in noi stessi, conoscendo le nostre qualità. Sicuramente dobbiamo migliorare, ma ora godiamoci la festa”. 

E, invece, sul suo futuro, l’AD si è così espresso: “La cosa più importante è che il Milan è stabile economicamente e può guardare al futuro con fiducia. Ora il club sta in piedi da solo. Siamo giovani, ma abbiamo pensato già a come migliorare la squadra. Del mercato parleremo da domani o da dopodomani”.

Infine, il giornalista ha incalzato Ivan Gazidis a dare risposte circa il cambio di proprietà. La risposta del dirigente ha evitato qualsiasi speculazione: “Non pensiamo a queste cose adesso, godiamoci questo Scudetto”.