Sassuolo-Milan, streaming e diretta tv: dove vedere il match oggi

Sassuolo-Milan, tutto in 90 minuti per i rossoneri che si giocano lo Scudetto al Mapei Stadium. Le indicazioni su dove vedere la partita in streaming e in diretta tv

Sedicimila tifosi al seguito e almeno un punto da conquistare. Con queste due certezze, il Milan si presenta al Mapei Stadium contro il Sassuolo per il match decisivo che può assegnare ai rossoneri uno Scudetto atteso da oltre dieci anni.

Milan
Milan (Ansa Foto)

Le combinazioni per la vittoria ormai le sapete tutti. Il Milan è campione con una vittoria o un pareggio, indipendentemente dal risultato dell’Inter che, per bissare lo Scudetto vinto lo scorso anno, deve battere la Sampdoria e sperare in un ko dei rossoneri.

Pioli si giocherà la partita più importante della storia recente del Milan con la stessa formazione titolare scesa in campo contro Verona e Atalanta. L’unico dubbio, alla vigilia, era relativo al possibile avvicendamento tra Giroud e Rebic ma, alla fine, il francese ci sarà dal primo minuto così come Saelemakers che dovrebbe essere preferito nuovamente a Messias. Sassuolo in formazione tipo. Da valutare, per Dionisi, il possibile inserimento dal primo minuto di Magnanelli, capitano storico dei neroverdi, alla sua ultima partita prima dell’annunciato ritiro dal calcio giocato.

Sassuolo-Milan, dove vederla in diretta tv e in streaming

Milan-Atalanta
(LaPresse)

Sassuolo-Milan è un’esclusiva di DAZN che trasmetterà la partita in diretta streaming tramite l’applicazione disponibile per smart tv, smartphone, tablet, Amazon Fire Stick, console di gioco, Apple Tv e decoder TimVision. In telecronaca Pierluigi Pardo con Massimo Ambrosini. Non ci sarà la diretta televisiva su Sky se non per i clienti business che avranno l’opportunità di trasmettere la partita in bar, ristoranti, pub e alberghi.  Al termine della partita, su Sky, edizione anticipata di Sky Calcio Club dedicata ai festeggiamenti Scudetto.

Su Dazn ci sarà anche la diretta in contemporanea di Inter-Sampdoria con l’opportunità ulteriore di seguire i due match con il canale Zona Gol, opzione quest’ultima che, di certo, sarà quella maggiormente privilegiata dai tifosi neutrali che avranno la possibilità di gustarsi una domenica di calcio che, in Serie A, non si vedeva da anni.