ML – Milan, incontro finito con l’agente: firma ad un passo (FOTO)

L’incontro di oggi pomeriggio a Casa Milan si è concluso da poco. Il rossonero è sempre più vicino ad una firma meritata.

Terminati i festeggiamenti per la vittoria dello Scudetto, decisamente meritato sul campo, in casa Milan si comincia a pensare al futuro. Spazio dunque in questi giorni a dialoghi, trattative ed incontri importanti per la rosa del prossimo anno.

agenti kalulu
Gli agenti di Kalulu

In attesa di capire quale sarà il destino societario del Milan, con il fondo RedBird sempre più vicino al signing per l’acquisizione definitiva, in queste ore è andato in scena un importante meeting presso la sede di via Aldo Rossi.

In ballo il futuro di un titolare del Milan, un calciatore di primissimo piano che ha avuto un ruolo centrale nell’ultima stagione. Soprattutto nella fase conclusiva, quando è diventato per forza di cose e per merito proprio, un tassello indiscutibile per mister Pioli. Ora però merita un riconoscimento immediato.

Summit terminato: si va verso il rinnovo con adeguamento

Il calciatore di cui si è discusso oggi in sede è Pierre Kalulu. Già qualche ora fa erano stati avvistati membri del suo entourage, in particolare l’agente Eduardo Marinho, rappresentante della Universal Sports Group.

Marinho ed un suo socio sono stati visti poco fa lasciare la sede di Casa Milan. Come riferito da fonti vicine alla nostra redazione, gli agenti hanno parlato con la dirigenza rossonera di un rinnovo con adeguamento contrattuale per Kalulu. Il difensore ex Lione al momento vanta un lungo accordo con i rossoneri, fino a giugno 2025, ma a cifre piuttosto contenute.

Kalulu Pierre
Pierre Kalulu (©Ansa Foto)

Si viaggia con ottimismo verso un ulteriore prolungamento del contratto, di almeno un altro paio di anni. Mentre lo stipendio di Kalulu dovrebbe addirittura raddoppiare: dagli attuali 600 mila euro annui ad almeno 1,2-1,5 milioni netti a stagione. L’accordo dovrebbe arrivare a breve, perché c’è volontà da tutte e due le parti di siglare un nuovo accordo e premiare l’ottima annata del giovane difensore.

Kalulu, classe 2000 arrivato a costo zero dal Lione nell’estate 2020, è stato letteralmente trasformato da Stefano Pioli. Presentato come un classico terzino destro, il giovane transalpino si è imposto come eccellente marcatore, in posizione centrale, formando con Fikayo Tomori la coppia difensiva più impenetrabile del finale di stagione.