Milan, c’è la conferma: Maldini al lavoro per il super talento

Il club rossonero sta pensando seriamente a comprare un rinforzo nella Jupiler Pro League: serve un investimento abbastanza importante.

Dopo aver preso Alexis Saelemaekers nel gennaio 2022, il Milan potrebbe nuovamente pescare in Belgio per rinforzarsi. C’è un campionato con diversi giovani talenti interessanti e il reparto scouting ne ha visionati alcuni nello specifico.

De Ketelaere Lang
Il Club Bruges esulta (©Ansa Foto)

In queste settimane si è fatto spesso il nome di Noa Lang, un esterno offensivo abile sia ad andare in gol sia a servire assist. In questa stagione ha collezionato 9 reti e 15 assist in 48 partite. Cresciuto nei settori giovanili di Feyenoord e Ajax, è al Club Bruges che ha trovato il posto giusto per la sua consacrazione.

L’olandese classe 1999 predilige giocare a sinistra, ma può giocare pure a destra e da seconda punta. Per acquistarlo servono 25-30 milioni di euro. Ma Lang non è l’unico giocatore del Club Bruges che è finito nel mirino di Paolo Maldini e Frederic Massara.

Calciomercato Milan, piace De Ketelaere: sarà il regalo a Pioli?

Il Milan ha messo gli occhi anche su Charles De Ketelaere, 21enne che ha vissuto un’annata magnifica: 18 gol e 10 assist in 49 presenze totali. Anche lui, come Lang, può giocare in più ruoli: trequartista, attaccante e anche esterno offensivo in caso di necessità.

Il giornalista esperto di calciomercato Alfredo Pedullà conferma che il talento belga piace al Milan, ha le caratteristiche che il club cerca. Sia lui che Lang sono stati monitorati durante la stagione. Ma De Ketelaere sembra avere una marcia in più. Attenzione, però, alla concorrenza di società della Premier League. La valutazione del cartellino parte da 30 milioni in su.

Si tratta di un giocatore con grandi prospettive per il futuro e ha tutto per fare bene nella squadra allenata da Stefano Pioli. Assicurarselo non sarà affatto semplice, però Maldini e Massara potrebbero fare un tentativo con il Club Bruges e l’entourage.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)