Milan, il messaggio di Ibrahimovic: “Ho sofferto per un solo obiettivo”

Ibrahimovic ha lasciato un messaggio sui social per quanto riguarda il post-intervento che potrebbe essere un indizio per il futuro.

Zlatan Ibrahimovic ed un futuro tutto da decifrare. L’attaccante del Milan si è sottoposto ieri ad un’operazione che potrebbe dire addio alla sua carriera. Prognosi di 7-8 mesi per l’intervento al ginocchio.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©LaPresse)

Un po’ a sorpresa, nella giornata di ieri Zlatan si è operato per curare un problema pregresso. Ovvero ricostruire crociato anteriore e menisco. Un doppio lavoro artroscopico davvero delicato, che sembra allontanare il suo rientro in campo.

Poco fa Ibra ha lasciato un messaggio su Instagram proprio per spiegare i motivi dell’intervento: “Negli ultimi sei mesi ho giocato senza il legamento crociato anteriore al ginocchio sinistro. Ginocchio gonfio da sei mesi. Ho potuto allenarmi con la squadra solo 10 volte negli ultimi sei mesi. Ha preso più di 20 iniezioni in sei mesi. Svuotato il ginocchio una volta alla settimana per sei mesi. Antidolorifici ogni giorno per sei mesi. Dormito a malapena per sei mesi a causa del dolore. Mai sofferto così tanto dentro e fuori dal campo. Ho reso qualcosa di impossibile a qualcosa di possibile. Nella mia mente avevo un solo obiettivo, rendere i miei compagni di squadra e allenatore campioni d’Italia perché ho fatto loro una promessa. Oggi ho un nuovo crociato e un altro trofeo”.

 

La generosità di Ibrahimovic, che per molti opinionisti è soltanto un campione di facciata, troppo egoista e pieno di sé. Questo sacrificio fisico e muscolare fa capire a tutti quanto sia attaccato al Milan lo svedese, letteralmente falcidiato dai problemi al ginocchio in tutta la stagione ma sempre pronto a dare una mano. Ed a motivare la squadra verso lo Scudetto.