“Ha chiesto la cessione”, Milan tra i club più interessati

Secondo la Gazzetta dello Sport, il giocatore ha tutta l’intenzione di concedersi il definitivo salto di qualità. Chiara la sua richiesta al club!

Il Milan, in attesa del decisivo cambio di proprietà, non smette di lavorare sul mercato. Paolo Maldini e Frederic Massara, secondo le ultime indiscrezioni, rimarranno al Milan a gestire gli affari tecnici e di mercato del club rossonero. Dopo le parole di Paolo alla rosea, Gerry Cardinale è pronto per sbarcare in Italia la prossima settimana, e affrontare subito il tema rinnovo con i due dirigenti.

Udinese
Udinese (©LaPresse)

Maldini e Massara hanno fatto uno straordinario lavoro nelle ultime tre stagioni, e più di chiunque altro meritano la conferma. Il duo dirigenziale non sta affatto perdendo tempo, e in attesa di sedersi al tavolo col futuro proprietario del Milan, continua a programmare le prossime mosse di mercato.

Paolo è stato chiarissimo. Per fare il Diavolo grande c’è bisogno dell’inserimento di almeno tre top player. Dichiarazioni che hanno fatto enormemente piacere ai tifosi rossoneri, che non aspettano che rivedere il Milan competitivo in Europa. Un ruolo su cui la dirigenza milanista dovrà lavorare parecchio è l’esterno destro d’attacco. Una posizione che in questa stagione si è dimostrata carente rispetto a quella opposta di sinistra, nella quale Rafael Leao ha fatto faville.

Maldini e Massara, in concordanza con Pioli, dovranno presto decidere cosa fare di Junior Messias. Il brasiliano è stato utile al Milan nel corso della stagione, riservando diversi lampi di genio, ma in prospettiva c’è l’estremo bisogno di maggiore qualità. Con Samuel Castillejo che sicuramente lascerà Milanello, il Diavolo sta valutando l’innesto perfetto da regalare a Stefano Pioli.

Milan, l’esterno dalla Serie A? Il Napoli in vantaggio

Alexis Saelemaekers, a meno di offerte clamorose, dovrebbe rimanere al Milan e trovare la continuità sperata. È necessario però un ricambio, probabilmente un titolare da affiancare al belga alla destra dell’attacco. In questi mesi, diversi nomi importanti sono stati accostati ai colori rossoneri. Tra tutti, hanno riscaldato l’ambiente Marco Asensio e Riyad Mahrez. Il primo potrebbe non essere soltanto una suggestione, mentre il secondo appare, per condizioni economiche, un’utopia.

Ma non soltanto Asensio e Mahrez. Il Milan si è mosso concretamente anche per Domenico Berardi. L’esterno del Sassuolo accetterebbe di buon grado il trasferimento in rossonero, nonostante la sua fede calcistica penda da sempre dall’altra parte dei Navigli. Interista sin da bambino, adesso Mimmo auspica al salto di qualità. Maldini ha intrattenuto diversi dialoghi con Carnevali per il giocatore della Nazionale, ma sembrano esserci degli ostacoli economici. Il Sassuolo chiede una cifra spropositata per Berardi. 35 milioni di euro. Un pò troppi per un giocatore di 27 anni che non ha mai calcato palcoscenici importanti.

Ecco che il Milan ha quindi messo al vaglio diverse altre ipotesi, anche più economiche. Ha fatto gran clamore l’interessamento del club rossonero per Gerard Deulofeu, l’ex che gradirebbe senza dubbio il ritorno al Milan. A due anni dalla scadenza del contratto, lo spagnolo è pronto a rifare il grande salto in una big, sperando che stavolta possa avere un esito nettamente migliore. La Gazzetta dello Sport ha fatto sapere nella sua edizione odierna che Deulofeu ha chiesto chiaramente all’Udinese di essere ceduto in caso di offerta di una big. 

deu
Deulofeu ai tempi del Milan (©LaPresse)

Quest’anno, il suo rendimento è stato stratosferico, e con tutto rispetto per il club friulano, ma Gerard sembra avere tutti i connotati di un giocatore da top club. Lo ha capito bene lui stesso, che non aspetta altro che tornare a giocare in una grande squadra. Secondo la rosea, sono principalmente quattro le pretendenti al suo cartellino. Una è il Milan, ma quella che attualmente ha presentato la migliore offerta è il Napoli di De Laurentiis. 

I partenopei aspettano di cedere Politano, che non ha convinto in questa stagione, e accogliere lo spagnolo. 15 milioni di euro l’offerta fatta all’Udinese. Ma forse Deulofeu ha fretta, e potrebbe non aspettare il Napoli in caso di altre offerte allettanti. Il Milan si farà avanti? Bisogna aspettare il cambio di proprietà per avere più chiara la strategia di mercato.