Milan, lo cedono per 40 milioni: affare difficile, ma non impossibile

Il club rossonero potrebbe fare una campagna acquisti importante, ci sono più obiettivi: tra questi, un sogno particolarmente costoso.

Paolo Maldini è stato molto chiaro nella recente intervista concessa a La Gazzetta dello Sport. Al Milan servono alcuni rinforzi di livello per consolidarsi in Serie A e poter essere protagonista anche in Champions League.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Certi colpi costano e bisognerà capire quale sarà il budget per il calciomercato estivo rossonero. Il direttore tecnico attende di parlare con qualcuno della società americana RedBird, che presto dovrebbe diventare la nuova proprietaria del club. Certamente non verranno fatte spese pazze, ma ci attendono comunque alcuni investimenti.

I conti del bilancio sono in miglioramento e dovrebbero dare un po’ più di margine di manovra nella campagna acquisti. I risultati sportivi ottenuti, in particolare lo Scudetto, dovrebbero attirare nuovi sponsor e consentire anche di ridiscutere al rialzo con gli attuali partner le condizioni economiche degli accordi ora in essere.

Calciomercato Milan, colpo Zaniolo: il prezzo della Roma

Il Milan ha bisogno di rinforzarsi in ogni reparto e in queste settimane diversi nomi vengono accostati alla squadra di Stefano Pioli. Tra questi c’è anche quello di Nicolò Zaniolo, fresco vincitore della Conference League con la Roma. Il numero 22 giallorosso può giocare esterno destro offensivo, trequartista e anche seconda punta. Oltre ad avere grandi qualità tecniche, è anche duttile tatticamente.

Il suo contratto scade a giugno 2024 e senza rinnovo partirà già nella prossima sessione estiva del calciomercato. Il club capitolino non vuole rischiare di portare il giocatore a un anno dalla scadenza e di incassare meno di quanto incasserebbe vendendolo a luglio-agosto 2022. Il direttore sportivo Tiago Pinto dovrebbe incontrare Claudio Vigorelli, agente di Zaniolo, per parlare del futuro.

Il Corriere dello Sport comunque chiarisce che se dovessero arrivare offerte superiori a 40 milioni di euro, la Roma è pronta a cedere il calciatore. Lo ha già comunicato al diretto interessato, che non piace solamente al Milan. Anche la Juventus e il Napoli sono interessati in Italia. Per adesso non c’è nessuna proposta concreta, ma nelle prossime settimane qualche società può farsi avanti.

La Roma in estate ha bisogno di fare qualche cessione, non avendo un bilancio roseo, e Zaniolo potrebbe essere “sacrificato” dato che consentirebbe di ricavare un’ottima somma e di fare una plusvalenza importante. Da considerare che il 15% finirebbe all’Inter, dalla quale i giallorossi lo prelevarono. Per José Mourinho non è un elemento intoccabile e dunque il futuro del talento italiano può essere lontano dalla capitale.