Proposto l’esterno dalla Premier: Maldini ha già risposto

Un esterno offensivo offerto al Milan potrebbe proseguire la sua carriera in Eredivisie: arrivano conferme, improbabile trasferimento in Italia.

La squadra di Stefano Pioli avrà certamente alcune novità nella prossima stagione. La dirigenza ha già individuato i ruoli nei quali dover intervenire per rinforzare il gruppo campione d’Italia.

 

Sulle fasce offensive arriverà almeno un innesto, se non due. È sicuro l’arrivo di un rinforzo a destra, dove serve un giocatore di spessore maggiore rispetto ad Alexis Saelemaekers e Junior Messias. Servono più giocate decisive, più assist e più gol da quella corsia.

A sinistra il Milan andrebbe volentieri avanti con Rafael Leao e Ante Rebic, ma bisognerà capire se il portoghese rinnoverà il contratto e se il croato vorrà rimanere dopo una stagione da riserva. Paolo Maldini e Frederic Massara puntano a tenere entrambi, però non ci sono ancora certezze sul loro futuro.

Calciomercato Milan, proposto un esubero del Tottenham

Recentemente è quello di Noa Lang il nome forte per il ruolo di esterno offensivo. L’0landese del Club Brugge predilige agire a sinistra, ma può giocare anche a destra e da seconda punta. Alcune fonti di calciomercato danno già fatto l’accordo con il giocatore, mentre andrebbe trovata la quadra economica con la sua società di appartenenza.

Oltre a Lang, anche altri esterni sono stati accostati al Milan in queste settimane. Nella lista c’è pure Steven Bergwijn, 24enne che milita nel Tottenham. Il giornalista sportivo esperto di mercato Nicolò Schira conferma che l’ex PSV Eindhoven non rientra nei piani di Antonio Conte e che è stato offerto a marzo al club rossonero, che però non pare interessato.

Bergwijn è l’obiettivo principale dell’Ajax, che lo vuole riportare in Olanda e spera di riuscire ad assicurarselo. Il classe 1997 nato ad Amsterdam ha un contratto in scadenza a giugno 2025 e secondo il portale specializzato Transfermarkt il suo cartellino oggi vale 18 milioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)