Romagnoli firma! Accordo vicino: i dettagli del contratto

Le ultime sul destino di Alessio Romagnoli, difensore e capitano del Milan sempre più lontano dalla sua squadra d’appartenenza.

Il paradosso forse più grande della stagione del Milan è che ad alzare il trofeo dello Scudetto non sia stato un titolare della squadra, bensì un uomo rappresentativo ma ormai marginale.

romagnoli
Alessio Romagnoli (©LaPresse)

Il capitano del Milan attualmente è Alessio Romagnoli, il quale però non ha vissuto una stagione da protagonista. Prima l’alternanza in campo con Simon Kjaer, poi i vari infortuni muscolari che lo hanno messo k.o. e lasciato fuori per tanti mesi.

CLICCA QUI PER ENTRARE NEL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM

Fatto sta che Romagnoli è rimasto in disparte nel finale di stagione, mentre il duo difensivo Kalulu-Tomori l’ha fatta da padrone. Inoltre c’è una questione relativa al suo futuro che è ancora tutta da verificare: Romagnoli è in scadenza di contratto al 30 giugno prossimo con il Milan.

Lazio-Romagnoli, ci siamo: poca differenza sull’ingaggio

Il caso Romagnoli, secondo il Corriere dello Sport, sta per essere finalmente definito. Il difensore di Anzio è pronto a dire sì alla nuova offerta contrattuale. Ma non parte del Milan, che ormai sembra essere sicuro della partenza del classe ’95. Bensì della Lazio, squadra che più di tutte si è mossa per ingaggiare Romagnoli.

Pare che siano in corso i dialoghi tra la scuderia Raiola, che detiene la procura di Romagnoli, e la dirigenza della Lazio. Dopo una prima iniziale rottura tra le parti un paio di mesi fa, pare si stiano ricucendo i rapporti. Se non dovesse (come sembra ormai ovvio) restare a Milanello, Romagnoli ha messo la Lazio come sua priorità assoluta, vista anche la passione sportiva per i biancocelesti.

La distanza sulle cifre di ingaggio appare sempre più scarsa. Romagnoli chiede 3 milioni netti a stagione, ovvero ben due in meno rispetto a ciò che percepisce dal Milan. La Lazio ha offerto finora 2,5 milioni annui. Servirà un piccolo sforzo da parte di entrambi per arrivare a dama e presentare Romagnoli come nuovo colpaccio estivo della società di Claudio Lotito.

Per il Milan si tratterà senza dubbio del secondo addio a costo zero dell’estate 2022. Dopo Franck Kessie, che da tempo ha firmato un pre-contratto con il Barcellona, saluterà anche il capitano. Romagnoli è sbarcato in rossonero nella stagione 2015-2016, acquistato per 25 milioni di euro dalla Roma. Nonostante le ottime qualità difensive il numero 13 non ha mai fatto il totale salto di qualità, venendo snobbato pure dalla Nazionale italiana.