Il Milan blinda Leao: nuova super clausola

Il Milan prova a blindare Rafael Leao: il Real Madrid ci prova ma sarà difficile strapparlo ai rossoneri. Ecco l’idea del Diavolo

Il Milan non ha alcuna intenzione di privarsi di Rafael Leao. Il progetto rossonero, che guarda al futuro, non può prescindete dal talento portoghese.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Il contratto in scadenza il 30 giugno 2024 non fa dormire sonni tranquilli  ai tifosi del Milan, che vorrebbero ammirare il proprio idolo ancora per tanti anni. Il giocatore, da parte sua, ha sempre dichiarato di trovarsi bene a Milano e di aver voglia di scrivere pagine importanti della storia rossonera.

Serve chiaramente un nuovo accordo per rispedire al mittente le offerte che presto potrebbero arrivare. La clausola da 150 milioni di euro fa star sereni i dirigenti del Diavolo ma bisogna alzare l’offerta per far sì che Leao firmi il rinnovo.

I circa 4,5 milioni di euro netti a stagione non bastano più. La base d’accordo raggiunta a gennaio non ha più valore, ora serve alzare l’asticella per blindare il giocatore che ha trascinato il Milan allo Scudetto.

Interesse confermato

In Spagna continuano a parlare del forte interesse da parte del RealMadrid. I blancos hanno voglia di mettere a segno un super colpo dopo aver visto sfumare sia Haaland che Mbappe. Leao può davvero essere il nome giusto. As scrive che per abbassare le richieste dei rossoneri, Florentino Perez potrebbe mettere sul piatto i cartellini sia di Marco Asensio, che ha lo stesso procuratore del portoghese, Jorge Mendes, che di Jovic.

Difficile però che possano bastare. L’affare è da considerarsi complicato per il Real Madrid e il giornale spagnolo, sottolinea come il Milan si stia muovendo per blindare il calciatore. Contatti continui con l’agente per convincerlo a firmare un nuovo accordo, con una clausola rescissoria ancora più alta, da 200/250 milioni di euro.