Dalla Spagna: “Colpo dall’Atletico se va via Leao”

Secondo fonti accreditate spagnole, il Milan sta pensando di correre ai ripari se Rafael Leao non rinnovasse il suo contratto. C’è un nome sul tavolo!

Il Milan da oggi ha un nuovo proprietario. La RedBird Capital ha infatti acquistato le quote di maggioranza del club rossonero dalla Elliott Management. Gerry Cardinale, capo e fondatore dell’azienda americana, si è presentato al pubblico e ai media direttamente da Casa Milan nella giornata di oggi!

LaLiga
LaLiga (©LaPresse)

Cardinale ha spiegato a chiare lettere quali sono i suoi progetti per l’AC Milan. Vuole riportare il club rossonero ad essere uno tra i migliori in Europa e al mondo, strategie che passeranno inevitabilmente dalla conferma del management attuale. Paolo Maldini, Frederic Massara e Geoffrey Moncada verranno rinnovati nei loro ruoli, complici gli ottimi risultati, con lo Scudetto apice del successo, degli ultimi anni.

I rinnovi contrattuali della dirigenza sono il primo grande tassello del progetto di RedBird Capital. Ma ci sono altri impegni da affrontare quanto prima. Tra questi, il prolungamento di contratto di Rafael Leao. Il calciatore rossonero rappresenta ormai il fiore all’occhiello del nuovo Milan. Un talento purissimo, su cui vige ad oggi una clausola rescissoria di 150 milioni di euro. 

Le big europee hanno già cominciato a bussare alla porta del Milan. Real Madrid, Manchester City e Paris Saint Germain sembrano i più interessati al cartellino del portoghese. Il Diavolo ritiene incedibile il suo gioiello, ma molto passerà dal suo rinnovo di contratto. Già, perchè i 4,5 milioni di euro offerti dal Milan adesso non bastano più. Jorge Mendes è pronto ad ascoltare la dirigenza rossonera per offerte non inferiori ai 6,5-7 milioni di euro. 

Nel calcio funziona così. Quando qualcosa o qualcuno funziona bene, e attira l’attenzione dei tanti, il suo costo cresce vorticosamente.

Milan, incertezza Leao: Maldini pensa al sostituto

Non è ancora chiaro se la nuova proprietà sarà disposta ad accordare le richieste economiche di Leao e del suo procuratore. Per questo, secondo AS, il Milan è pronto a correre ai ripari cercando il sostituto di Rafael in caso di partenza. Il noto tabloid spagnolo ha fatto un nome in particolare. Pare che Maldini abbia attenzionato negli ultimi giorni il curriculum di Yannick Carrasco. Il calciatore dell’Atletico Madrid è a due anni dalla scadenza del contratto e vanta numerosi estimatori.

Ad oggi, sono solo pure voci di mercato, anche perché Diego Simeone non sembra particolarmente disposto a privarsi di Yannick. Nella stagione ormai terminata, il belga ha forse segnato il suo miglior rendimento. 34 presenze con 6 reti e 6 assist. Il Newcastle aveva bussato alla sua porta a gennaio, ma senza alcun successo. Secondo AS, Carrasco sta molto bene a Madrid, ma è parecchio allettato dalle avance delle pretendenti.

Il Milan attende di capire cosa ne sarà di Leao. Intanto, AS rivela che sul belga vige una clausola rescissoria di 60 milioni di euro. Rafael, se dovesse andare via, porterebbe un guadagno al Diavolo non inferiore ai 120 milioni di euro, e quindi il colpo sarebbe possibile. Ma ad oggi sembra assai improbabile un tale andamento delle cose. Riteniamo che il Milan difficilmente spenda una tale cifra per un giocatore di 28 anni.

Ricordiamo che Carrasco non è un nome nuovo al Milan, dato che negli passati lo stesso è stato accostato spesso ai colori rossoneri.