Milan, è ufficiale: l’obiettivo non rinnova e si libera a zero

Il centrocampista lascia il club e sarà libero di firmare per un’altra squadra già per la prossima stagione

Con l’arrivo del mese di giugno ci si inizia ad affacciare al mercato. Prima però i club devo risolvere le questioni in bilico all’interno della propria rosa, ovvero i giocatori in prestito e in scadenza di contratto.

Manchester United
Manchester United (©LaPresse)

Il Milan sta valutando diverse ipotesi in entrata ma alcune cose dipenderanno anche dagli eventuali riscatti di alcuni elementi che sono attualmente al Diavolo a titolo temporaneo. Tra questi c’è anche Junior Messias: non è detto che il brasiliano verrà confermato (per riscattarlo servono circa 5,5 milioni di euro) e se il suo riscatto con si concretizzasse si aprirebbero nuove piste. Maldini sta cercando di capire se in giro si può arrivare a giocatori più importanti dell’ex Crotone a buon prezzo.

Sono tante le opzioni valutate dai rossoneri in questo momento e in questo periodo si possono anche fare dei colpi importanti a zero. In giro per l’Europa qualche giocatore di livello non rinnoverà il contratto con il proprio club e in questo senso è arrivata la notizia ufficiale per uno di questi. Si tratta di Jesse Lingard, che lascerà definitivamente il Manchester United in estate.

Lingard lascia lo United, occasione Milan

Lo ha confermato Fabrizio Romano con un post sul proprio account Twitter. L’esperto di mercato ha parlato di ufficialità, con la conferma arrivata dal Manchester United stesso. Due anni fa il trequartista era rinato con il prestito al West Ham: in quella stagione era riuscito a guadagnarsi anche la chiamata in nazionale dal ct Southgate. Il ritorno ai Red Devils però non è stato un successo e in questa stagione il 29enne ha collezionato solo 16 presenze e 2 gol in Premier League.

Lingard è stato accostato più volte al Milan nelle passate stagioni e anche la scorsa estate. I rossoneri sono alla ricerca di un giocatore che possa ricoprire il ruolo di trequartista o all’occorrenza di esterno nel 4231 di Pioli e lui potrebbe essere il profilo ideale. In questo momento la dirigenza sta studiando diverse soluzioni in quel ruolo ma la possibilità di arrivare al giocatore a parametro zero potrebbe essere un enorme incentivo. Sicuramente ci sarà da vedersela con la concorrenza, come sempre accade quando un giocatore importante si libera a titolo gratuito. Vedremo come si svilupperà la vicenda su questo fronte.