Milan, un obiettivo può finire allo United | Pronti 35 milioni

Uno dei giocatori spesso accostati al club rossonero potrebbe andare in Premier League: il suo agente spinge per un trasferimento al Manchester United.

Il signing tra RedBird ed Elliott c’è stato, adesso c’è curiosità di vedere che calciomercato effettuerà il Milan. I tifosi hanno aspettative abbastanza elevate, pur essendo consapevoli che non verranno fatte spese folli.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

Certamente arriverà un nuovo esterno destro offensivo, dato che a Stefano Pioli serve un rinforzo in quel ruolo. Se a sinistra con Rafael Leao è stato trovato un giocatore in grado di dare un ottimo contributo in termini di gol e assist, sull’altra fascia c’è bisogno di un’ala maggiormente incisiva in fase offensiva.

Alexis Saelemaekers e Junior Messias non hanno dato un contributo ritenuto sufficiente, il loro rendimento stagionale non ha convinto. Non è del tutto chiaro chi dei due rimarrà al Milan, ma c’è la possibilità che il belga abbia un’altra chance data la giovane età e i margini di crescita. Il riscatto del brasiliano, invece, è a rischio.

Calciomercato Milan, Asensio va in Premier League?

Ci sono diversi esterni destri offensivi che il Milan valuta per il calciomercato estivo, alcuni sono più accessibili di altri. Nella categoria di quelli difficili da prendere c’è Marco Asensio, che ha un contratto in scadenza a giugno 2023 con il Real Madrid e anche pretese economiche abbastanza elevate. Attualmente percepisce uno stipendio da circa 5 milioni di euro netti annui e vorrebbe guadagnare di più.

Nei mesi scorsi è emerso che Paolo Maldini ha avviato i contatti per capire la fattibilità dell’operazione, ma è decisamente complicata. Secondo quanto rivelato in Spagna da Todofichajes.com, l’agente Jorge Mendes ha in programma degli incontri con il Manchester United per provare a portare il suo assistito a Old Trafford.

Asensio vuole spazio e nel Real Madrid non ha garanzie di impiego, nel gioco di Erik ten Hag potrebbe trovarsi bene. Il nuovo allenatore dei Red Devils ha bisogno di un rinforzo nel suo ruolo e dunque ci sarebbe la possibilità di fare l’operazione.

Il Manchester United ha già preso Raphael Varane dai blancos nella scorsa finestra estiva del calciomercato e potrebbe nuovamente pescare un innesto importante in Spagna. Presto potrebbe essere presentata un’offerta da 35-40 milioni per il cartellino dell’esterno maiorchino. Il club inglese ha certamente maggiori possibilità del Milan di accontentare il Real Madrid e il giocatore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)