Conferme dalla Germania: Milan, idea Gotze | Dettagli e costi

Secondo la stampa tedesca il Milan starebbe seriamente pensando al fantasista della Nazionale di Germania, già cercato in passato.

Tra i ruoli che il Milan potrebbe rinforzare in vista della prossima stagione spicca anche quello del trequartista centrale. Una posizione migliorabile, anche secondo il parere dei tifosi.

gotze
Mario Gotze (©LaPresse)

Brahim Diaz, seppur incensato da Stefano Pioli, si è espresso a fasi alterne. Addirittura nel finale di stagione gli è stato preferito il più dinamico Rade Krunic, pur non essendo un fantasista vero e proprio. Per questo motivo il tecnico rossonero potrebbe chiedere uno sforzo in più per tale reparto.

Il nome ideale potrebbe arrivare dalla Germania. O meglio dal campionato olandese pur riguardando un nazionale tedesco. Ritorno di fiamma per Mario Gotze, trequartista o seconda punta classe ’92 che già in passato era stato sondato dal Milan, soprattutto lo scorso anno quando aveva il contratto in scadenza con il Borussia Dortmund.

Clausola rescissoria alla portata: il Milan ci pensa

Secondo quanto riportato dall’edizione tedesca di Goal.com, Gotze è di nuovo nei pensieri del Milan. Visto che il club vorrebbe investire cifre importanti su altri ruoli (difensore centrale, mediano e esterno destro) per la trequarti si starebbe facendo strada questa opzione low-cost.

Gotze, che proprio domani compirà 30 anni, ha giocato nel PSV Eindhoven l’ultima stagione. Gli olandesi lo hanno ingaggiato a parametro zero nell’estate 2021 assicurandosi un talento puro in cerca di rilancio. L’annata di Gotze non è risultata affatto negativa, anzi: tra campionato e coppe ha disputato ben 52 gare ufficiali, collezionando 12 reti e 11 assist.

L’affare Gotze per il Milan sarebbe agevolato anche dalla clausola rescissoria svelata dai media tedeschi. Pare che nel contratto del fantasista con il PSV vi sia l’opzione di lasciare l’Olanda di fronte al pagamento di tale clausola. La quale si aggira tra i 4 ed i 5 milioni di euro. Una cifra irrisoria per un talento del genere, che i rossoneri stanno seriamente pensando di pagare.

Come detto un anno fa il profilo di Gotze fu seriamente accostato al Milan come possibile colpo a costo zero, ma i contatti non entrarono mai troppo nel vivo. L’ex Borussia si accontentò dell’offerta del PSV, dal quale percepisce 3 milioni netti a stagione. Ora la possibile nuova svolta ed un approdo in Italia che potrebbe rivitalizzare una carriera che sembrava destinata all’oblio, anche in chiave Nazionale.