Dal Milan a Gattuso: svolta per il difensore

Possibile svolta nel futuro del difensore: dal Milan alla Spagna per giocare con Gennaro Gattuso. Ecco cosa sta succedendo

Non è ancora arrivato l’addio ufficiale, come successo con Franck Kessié, ma anche per Alessio Romagnoli l’avventura al Milan, salvo clamorosi colpi di scena, si può definire conclusa.

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©LaPresse)

Il club rossonera non ha rilanciato, lasciando la possibilità al capitano di cercarsi una nuova squadra. Il Diavolo aveva messo sul piatto un’offerta che corrispondeva a meno della metà da quanto percepito nell’ultima stagione. Offerta non ritenuta all’altezza.

Ad, oggi, come più volte raccontato la destinazione più probabile per l’italiano resta la Lazio. Si stanno limando gli ultimi dettagli: poco più di tre milioni di euro netti a stagione. Il sì definitivo non dovrebbe tardare ad arrivare ma in mattinata, in realtà, è giunta notizia di un nuovo interessamento per Romagnoli.

Il giocatore, che ha alzato la coppa del tricolore al cielo, con la maglia rossonera addosso, secondo quanto riportato da La Repubblica, sarebbe finito nel mirino del Valencia. A spingere per un trasferimento in Spagna sarebbe Gennaro Gattuso, il tecnico ex Milan pronto a far ripartire dai Pipistrelli la sua avventura da allenatore.

Ecco il sostituto

Il Milan nel frattempo continua a pensare a Sven Botman per sostituire Alessio Romagnoli. Nonostante le tante voci legate a Bremer, il primo nome in cima alla lista dei desideri di Massara e Maldini è sempre il centrale olandese. Con lo sbarco in Italia di Gerry Cardinale si sono aperte le danze e il calciatore del Lille potrebbe essere uno dei primi ad arrivare, Newcastle permettendo.