Calciomercato Milan, secca smentita: “Nessun contatto”

A Sky smentiscono in maniera decisa un possibile approccio dei rossoneri per il talento della Serie A

Che il Milan abbia intenzione di rinforzarsi nella zona offensiva del campo non è ormai più un mistero, come non lo è che vuole puntare ad obiettivi di primo livello per quei ruoli, eppure non è semplice capire su chi punteranno i rossoneri.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Si tratta di una precisa richiesta alla società da parte del mister Stefano Pioli, alla ricerca di un giocatore che possa giocare sull’esterno e garantire maggior pericolosità offensiva alla sua squadra. Dopo il passaggio di proprietà al fondo americano RedBird e dopo il colloquio fra Paolo Maldini e Gerry Cardinale, ora la dirigenza dovrebbe avere più chiara la disponibilità di budget per le strategie di mercato.

I profili puntati sono tanti, dal sogno Marco Asensio, che qualche giorno fa ha dichiarato ad As che sta decidendo il suo futuro insieme al Real Madrid, fino a Berardi, che potrebbe finalmente essere in uscita dal Sassuolo. Sono state invece allontanate le voci per un altro calciatore della Serie A che nei giorni scorsi era stato accostato con insistenza al Diavolo.

Milan, l’obiettivo non è Zaniolo: si punta su altri profili

Stiamo parlando di Nicolò Zaniolo. Il gioiello della Roma potrebbe essere un ottimo rinforzo per il Milan, vista la sua situazione in bilico con i giallorossi. Il classe ’99 ha il contratto in scadenza nel 2024 ma i negoziati con la società capitolina per il rinnovo rimangono in alto mare. Su di lui ci sono diverse squadre, come ad esempio la Juventus, ma si era parlato anche di Milan.

A chiudere ogni discorso sul nascere, per ora, ci ha pensato Luca Marchetti di Sky Sport, che in trasmissione ha smentito decisamente una trattativa tra il giovane italiano e i rossoneri. Queste le sue parole: “Su Zaniolo c’è poco da commentare. E’ in uscita dalla Roma ma non ci risultano approcci formali con il Milan. I rossoneri da questo punto di vista hanno delle necessità diverse sulla trequarti, obiettivi diversi come De Kaetelaere e Berardi, come detto in questi giorni. Insistono in una zona di campo anche diversa da quella di Zaniolo”.