L’italiano al Milan: conferme sul super colpo per la trequarti

Il Milan vuole rafforzare la trequarti. Il nome dell’italiano, che piace anche alla Juventus, è sulle prime pagine dei quotidiani sportivi. Il punto della situazione

Sono le ore di Nicolò Zaniolo. Nella giornata di ieri sono arrivate conferme in merito alla volontà della Roma di far partire il giocatore in questa sessione di calciomercato.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

La cifra fissata per l’addio al giovane italiano sarebbe però alta: i giallorossi non vorrebbero privarsi del talento ex Inter per meno di 60/70 milioni di euro. A riprendere l’argomento Zaniolo, stamani, sono sia Tuttosport che La Gazzetta dello Sport. La pista rossonera non appare in realtà così calda come altre trattative.

Anche i bianconeri seguono da tempo il giocatore ma le priorità sono altre. Ci sono stati dei contatti nelle settimane scorse ma gli sforzi attuali sono su Angel Di Maria, che la Vecchia Signora sta provando a convincere a giocare a Torino.

E’ impossibile pensare che il Milan, così come la Juventus, decida di mettere così tanti soldi sul piatto. Ecco perché si guarda a delle contropartite per soddisfare Jose Mourinho. Il nome giusto che i bianconeri vorrebbero proporre è quello di McKennie. Il Diavolo, invece, come ormai è noto, non avrebbe problemi a privarsi di Ante Rebic.

Sotto traccia

Ecco dunque pronta l’offerta per la Roma: 25 milioni di euro più il cartellino del croato. Le parti starebbe trattando senza far trapelare molto ma la realtà è che il Milan pensa anche ad altri profili, più economici, che potrebbero far saltare definitivamente l’idea Zaniolo.

Il club rossonero, come vi stiamo raccontando, sta guardando con estremo interesse ai talenti del Club Bruges, Charles De Ketelaere e Noa Lang. Per quest’ultimo serve una cifra vicina ai 22 milioni di euro. Una cifra per nulla alta che potrebbe presto portare il Milan a chiudere per l’olandese. Attenzione però anche al talento belga per il quale serve qualcosa in più, sui 30 milioni.

Con de Ketelaere o Noa Lang è evidente che le possibilità di vedere Zaniolo in rossonero si ridurrebbero drasticamente. Non ci resta dunque che attendere e capire come evolverà il calciomercato rossonero.