Theo Hernandez, critiche in Francia: “Errori gravi”

Piovono critiche ai danni di Theo Hernandez. Il terzino francese del Milan ha giocato una brutta partita con la sua Nazionale.

Ieri sera clamoroso risultati allo Stade de France di Parigi. La prima gara dei campioni in carica di Nations League della Francia ha rappresentato un passo falso clamoroso: sconfitta per 2-1 interna con la bella Danimarca.

theo
Theo Hernandez in Nazionale (©LaPresse)

La Nazionale del c.t. Didier Deschamps, tra le più quotate al mondo in questo momento, è stata letteralmente messa sotto dagli scandinavi, che si dimostrano veri e propri outsider. Dopo il vantaggio di Karim Benzema, sempre più da pallone d’oro, i danesi hanno rimontato con una doppietta dell’ex Parma Cornelius e vinto con un inatteso 2-1.

Tra i calciatori francesi più criticati e discussi nella serata parigina spicca Theo Hernandez. Il titolarissimo del Milan, ormai punto ferme anche tra i Bleus, ha giocato una delle peggiori partite della sua lunga stagione. Non a caso i maggiori quotidiani transalpini puntano il dito contro Theo.

Errori difensivi di Theo Hernandez sui due gol della Danimarca

Una gara insufficiente quella del laterale mancino del Milan, tra i protagonisti assoluti della cavalcata Scudetto rossonera. Ma in Francia Theo ha perso il suo consueto smalto, commettendo errori macroscopici.

Il noto quotidiano L’Equipe parla di Theo Hernandez come “nota stonata” nella serata di Saint Denis. Il milanista viene addirittura indicato come primissimo responsabile sui due gol subiti dalla Francia nel secondo tempo. Le sue dormite difensive hanno consentito ad Eriksen e compagni di ribaltare la situazione.

Ci fa giù pesante anche Le FigaroQuest’altro storico quotidiano d’oltralpe ha sottolineato i pessimi allineamenti difensivi di Theo Hernandez, scrivendo: “Ieri Theo ha penalizzato la sua squadra, due volte. Sui due gol subiti dalla Francia il laterale milanista è sempre mal allineato e tiene in gioco Cornelius. Meno propositivo del solito, è sembrato attenuato come la maggior parte dei suoi compagni”.

Effettivamente, riguardando le due reti della Danimarca, Theo appare responsabile in entrambe le occasioni. Sul gol dell’1-1 ha le stesse colpe del fratello Lucas Hernandez, visto che entrambi sono immobili sul taglio in area per Cornelius, liberissimo di segnare sul secondo palo.

Sulla rete del raddoppio danese Theo è posizionato male, tiene in gioco Cornelius mentre tutti i compagni della difesa erano saliti per metterlo in off-side. Poi l’ex Parma è bravissimo a difendere il pallone e spedirlo sotto la traversa con un super-gol.