Il consiglio di Adani: “Milan, non scegliere: prendili entrambi!”

Secondo la Gazzetta, il Milan è pronto a tentare l’assalto per uno o per l’altro trequartista. Secondo Adani, invece, sarebbero perfetti insieme!

Nella sua edizione odierna, la Gazzetta dello Sport parla chiaro. Sono due i talenti offensivi sui quali il Milan tenterà l’affondo quest’estate. O l’uno o l’altro scrive la rosea! Profili che ormai da settimane gravitano in orbita Milan, e sui quali Maldini e Massara pare stiano lavorando seriamente!

Lele Adani
Lele Adani (twitter)

Charles De Ketelaere e Nicolò Zaniolo, uno dal Club Brugge, uno dalla Roma. Giocatori che potrebbero far fare il salto di qualità al Milan in Europa. Già, perchè entrambi vantano una notevole esperienza internazionale, che abbinata al loro talento può essere fondamentale. Trequartisti o esterni, sia de De Katelaere che Zaniolo posseggono quella duttilità che tanto piace a Mister Stefano Pioli. 

Per lo più sono giovani, prerogativa che appetisce ancor di più. Ma, così bravi quanto difficili da acquistare! La strategia del Milan per arrivare almeno ad uno dei due sembra tracciata secondo la Gazzetta. Per quanto riguarda Zaniolo, è ancora in discussione il suo rinnovo (scadenza nel 2024) con la Roma. Maldini attende di capire se questo si concretizzerà o meno.

Se dovessero arrivare segnali concreti di un intesa mancata, allora il Milan si farà subito sotto. L’ostacolo più grande è però rappresentato dal costo del cartellino, valutato dalla Roma 65 milioni di euro (preferibili cash per i giallorossi). Il club rossonero non è disposto a spingersi oltre i 40, con 25 milioni cash più contropartita tecnica – Rebic o Saelemaekers ad esempio. Nulla di semplice, affatto! Ma senza rinnovo la volontà del giocatore potrebbe essere decisiva.

Milan, Zaniolo o De Ketelare: Adani da la soluzione

Per quanto riguarda De Ketelaere, invece, c’è tutta la sensazione che per strapparlo al Brugge e battere la concorrenza servano 40 milioni di euro. Una cifra che il Milan potrebbe schivare grazie all’inserimento di un altro profilo, non una contropartita tecnica, ma un altro acquisto dal Brugge.

Già, perchè il Milan guarda di buon grado anche a Noa Lang. Nessuna formula del prendi due e paghi uno, attenzione. Ma si potrebbe ottenere un sostanziale sconto decidendo di acquistare entrambi i profili offensivi. Strategia che secondo la Gazzetta dello Sport potrebbe portare i suoi frutti. Il Milan si assicurerebbe così un trequartista/esterno destro e un jolly offensivo. Insomma, si andrebbe a rinforzare parecchio la trequarti di Pioli.

L’ostacolo potrebbe però essere il Club Brugge stesso. Difficile pensare che decida di privarsi di entrambi i suoi migliori talenti! Ma ricapitolando, Zaniolo o De Ketelaere per il Milan. C’è chi pensa invece che il Diavolo non dovrebbe scegliere tra uno dei due, ma puntare su entrambi. Fantasie di mercato, certo, ma che se analizzate dal punto di vista tecnico potrebbero fare la fortuna del Milan. L’idea di Lele Adani è chiarissima. L’esperto ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport di Zaniolo e De Ketelaere per il Milan.

Secondo Adani, i due talenti sarebbero perfetti insieme: “Uno farebbe le fortune dell’altro, perché sono diversi e complementari. De Ketelaere è un giocatore a cui piace mandare, Zaniolo uno che preferisce andare. Il talento del Bruges ha tocco fino, tecnica, velocità di pensiero. Sa giocare con i compagni, si mette a disposizione. L’italiano è tutto forza, istinto, esuberanza“.