Il Psg non fa paura: il Milan chiude il colpo

Il Milan è pronto a mettere le mani sul proprio obiettivo: 12-15 milioni sono i soldi che i rossoneri sborseranno per il giocatore

Il calciomercato del Milan è pronto a decollare nei prossimi giorni e lo farà con i nomi cerchiati in rosso ormai da mesi. Lo farà assistendo alle visite mediche di Divock Origi.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Ormai ve lo stiamo raccontando da giorni, sarà il belga, che il primo luglio si libererà ufficialmente dal Liverpool, a sbarcare per primo a Milano. Sta ultimando le cure dell’ultimo infortunio prima di presentarsi in città per sottoporsi all’iter medico di rito che lo porterà a firmare un contratto da circa 4 milioni di euro netti a stagione.

Il secondo colpo? Verosimilmente sarà Renato Sanches per il quale i discorsi sono più avanti rispetto a quelli per Sven Botman. Entrambi vogliono il Milan, l’interlocutore è lo stesso, il Lille ma le richieste sono diverse.

Sull’olandese, che ieri in un’intervista a ESPN, ha strizzato l’occhio al Milan, c’è infatti il Newcastle. Gli inglesi sono stati rispediti al mittente ma sarebbero pronti a mettere sul piatto tanti soldi, molti di più quelli che vorrebbe il club rossonero. Ecco perché bisogna trattare con i francesi e trovare la quadra per poco meno di 30 milioni di euro. 

Sanches si avvicina

Per quanto riguarda Sanches i discorsi sono diversi per via di un contratto in scadenza nel 2023. Non ci sarà il rinnovo e il Lille non può tirare troppo la corda per non perderlo a zero. Ecco che si può chiudere per meno di 20 milioni di euro. La Gazzetta dello Sport, conferma che la cifra è decisamente inferiore, si parla di 12-15 milioni. 

Negli ultimi giorni, i colloqui con Jorge Mendes, di cui vi abbiamo parlato, sono stati positivi e non c’è motivo per credere che l’affare salti. Serve che qualche squadra decida di far saltare il banco. Attenzione, dunque, al Psg, che al momento però non appare una minaccia.