Milan, l’agente incontra l’Inter: “Sensazioni positive”

L’agente di un terzino accostato più volte al Milan è anche nel mirino dell’Inter: il suo procuratore ha incontrato la dirigenza nerazzurra.

Tra le operazioni di mercato che il club rossonero farà in estate ci potrebbe essere anche l’acquisto di un terzino sinistro. Al momento non è una priorità, però alla corte di Stefano Pioli potrebbe arrivare un nuovo vice di Theo Hernandez.

Paolo Maldini Frederic Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Fodé Ballo-Touré non ha pienamente convinto il Milan. Arrivato a sorpresa nella scorsa estate dal Monaco, le sue poche apparizioni stagionali non hanno impressionato. C’è la concreta possibilità che durante il calciomercato estivo la dirigenza decida di prendere un altro laterale mancino difensivo. In tal caso per il senegalese si aprirebbe la porta per un ritorno in Ligue 1.

Per adesso non risultano offerte per Ballo-Touré, ma il 25enne campione con la sua nazionale nell’ultima Coppa d’Africa può avere mercato in Francia. È costato 4,5-5 milioni di euro e può essere venduto a una cifra simile a questa, evitando minusvalenze a bilancio.

Calciomercato Milan, l’affare Cambiaso può complicarsi

In queste settimane sono emersi più nomi di possibili sostituti di Ballo-Touré. Tra i più gettonali quelli di due terzini italiani: Fabiano Parisi dell’Empoli e Andrea Cambiaso del Genoa. Per entrambi la concorrenza non manca.

Su Cambiaso è piombata anche l’Inter, che oggi ha avuto un incontro con il suo agente Giovanni Bia. Quest’ultimo all’uscita dalla sede nerazzurra è stato interpellato dai giornalisti presenti e ha così risposto sulla situazione del suo assistito: “È inutile nascondersi, è un giocatore che piace all’Inter e a tantissime altre squadre. Da qui a dire che Cambiaso andrà all’Inter  è molto lunga – riporta Tuttomercatoweb – però stiamo parlando di lui e anche di altri calciatori dei quali ho il mandato. Le sensazioni sono positive, ma la strada è dura. Le trattative sono lunghe e complicate, ora stiamo iniziando a parlare. Si tratta di normali colloqui di questo periodo. Prestito? Vediamo, nel caso, cosa deciderà Inzaghi”.

Bia non può che confermare che Piero Ausilio e Giuseppe Marotta vogliono Cambiaso in maglia nerazzurra, ma allo stesso tempo non si sbilancia nel dire che il futuro del calciatore sarà nella squadra di Simone Inzaghi. I giochi sono ancora aperti e tutto può succedere.

Il 22enne terzino ligure ha un contratto che scade a giugno 2023 e ciò può favorire il trasferimento a un prezzo non alto, aggiunto al fatto che il Genoa è retrocesso in Serie B. Chi prende Cambiaso può fare un buon affare a cifre contenute.