ML – Milan sempre in vantaggio su Botman: c’è solo un ostacolo

Botman e il Milan, come stanno le cose. I rossoneri sono ancora in vantaggio sul difensore olandese, se non si è ancora chiusa è solo per un motivo

Sven Botman sta diventando una telenovela. Più per quello che si racconta che per ciò che veramente è. Il Milan ha svelto il difensore olandese a dicembre e da qualche mese ha l’accordo con il calciatore e il suo enourage. Interesse reciproco, visto che Botman stesso ha sposato la causa rossonera e non vede l’ora di cominciare. Il sorriso durante l’intervista dal ritiro dell’Olanda non è e non può essere un caso.

Botman
Sven Botman (©LaPresse)

Si è parlato di Tottenham, Manchester United e addirittura Psg. Stando alle informazioni raccolte dalla nostra redazione, nessuno di questi club, ad oggi, ha mostrato interesse né altro. Ci sono solo due squadre che lo vogliono: il Milan, che è quella in vantaggio, e il Newcastle, che per adesso non ha ancora fatto offerte ufficiali ma ha solo mostrato una concreta attenzione verso il difensore. I rossoneri erano e sono ancora più avanti perché, come detto prima, hanno l’accordo con il giocatore da tempo.

Botman-Milan, perché ancora non si è chiusa

E allora perché non si può ancora chiudere? Molto semplice. Manca ancora l’accordo con Olivier Letang, presidente del Lille, propenso ad alzare le richiesta (30-35 milioni) – soldi che il Newcastle non ha problemi ad investire. Ecco perché la situazione risulta bloccata ma i contatti vanno avanti e si spera di chiudere il prima possibile. È evidente che il Milan faccia leva sulla volontà del ragazzo, che a questo punto può diventare decisiva. Perché, lo ripetiamo, il Milan vuole Botman, Botman vuole il Milan. In attesa di aggiornamenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)