Ufficiale l’addio alla Francia: è pronto per il Milan

Addio ufficiale, ora è pronto per il Milan: sarà la sua prima volta in maglia rossonera. Ecco la nota del club francese

E’ la giornata degli addii ufficiali, che sanciscono la fine di un’avventura e l’inizio di un’altra. In mattinata è arrivato il messaggio da parte del Liverpool, con il quale ha salutato Divock Origi.

Massara e Maldini
Massara e Maldini (©LaPresse)

Nei mesi scorsi si era parlato di una clausola che permetteva ai Reds di rinnovare di un anno il contratto del belga. Nulla di tutto questo è stato fatto. Le parti si dicono addio dopo aver scritto pagine importanti. Origi lascia un ottimo ricordo tra i tifosi e nella società. Il messaggio non lascia alcun dubbio e si va ad aggiungere alle parole di Jurgen Klopp di qualche settimana fa.

Origi non è ancora ufficialmente del Milan solo perché il suo sbarco in Italia è stato posticipato per via di alcuni problemi fisici. Sarà a breve a Milano per svolgere le visite mediche e legarsi al Diavolo.

 

Altro addio

Finisce, invece, dopo tre anni e mezzo l’avventura al Bordeaux di Yacine Adli. Per lui non serviranno le visite mediche, svolte già la passata estate. Per il giovane centrocampista è arrivato finalmente il tempo di confrontarsi con il Milan, che lo acquisto lo scorso anno, lasciandolo in prestito al club transalpino, poi retrocesso.

Il Bordeaux, sul proprio sito ufficiale, ha così voluto dire addio a Yacine Adli, dopo 104 partite:

Reclutato dal Milan e poi ceduto in prestito ai Girondins – si legge – Yacine Adli conoscerà i Campioni d’Italia la prossima stagione (il giorno del ritiro a Milnaello è fissato per il 4 luglio, ndr.).

Si chiude un’avventura durata tre anni e mezzo all’interno del Bordeaux. Adli è arrivato dal Paris SG ed è costantemente cresciuto fino a firmare statisticamente la sua migliore stagione quest’anno. Ha distribuito otto assist e segnato un gol. In totale Yacine lascia dopo aver giocato 104 partite ufficiali e aver realizzato complessivamente sei gol e sedici assist.