Milan, colpo a zero: “È già in parola con Maldini?”

Calciomercato Milan: i rossoneri potrebbero fare un colpo a zero in attacco. Per Tuttosport non è da escludere che ci sia già un accordo

In attesa dell’ufficialità dei rinnovi di Maldini e Massara, il Milan potrebbe a breve annunciare i primi due colpi di questo calciomercato estivo. Per Divock Origi non c’è alcun dubbio: l’accordo è arrivato da mesi e si aspetta solo il suo arrivo in città per le visite mediche e la firma sul contratto. Tutto fatto anche per Renato Sanches dal Lille. A meno di clamorosi colpi di scena, sarà lui il secondo acquisto rossonero.

Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Le prossime mosse saranno il difensore centrale (con Botman sempre il favorito) e l’esterno destro offensivo. Noa Lang sembra davvero molto vicino ma i tifosi spingono per l’altro giocatore del Brugge, Charles de Ketelaere. Resta sullo sfondo la suggestione Zaniolo: piace molto al Milan ma la valutazione della Roma è considerata troppo alta (40-50 milioni).

Un attaccante a zero: è il suo sogno

Ma torniamo all’attacco. Che sarà presto rinforzato da Origi, il quale va ad aggiungersi a Olivier Giroud e Zlatan Ibrahimovic – che tornerà a disposizione di Pioli solo nel 2023. E proprio per questa lunga assenza dello svedese (e attenzione perché non è da escludere un non rinnovo) potrebbe convincere i dirigenti rossoneri ad acquistare un altro attaccante. Come sempre il Milan valuterà tutte le opportunità di mercato. E in questo periodo ce n’è una che attira soprattutto il diretto interessato.

In scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, c’è un attaccante italiano che non ha ancora trovato squadra, nonostante le offerte non manchino. Ha smentito un futuro al Monza direttamente dalla spiaggia di Mondello e spinge per venire al Milan perché lui il rossonero ce l’ha nel sangue. Stiamo parlando di Andrea Belotti, prossimo all’addio al Torino dopo tanti anni. Come scrive Tuttosport, il Gallo, un grande milanista, sogna di vestire la maglia rossonera. Il quotidiano di Torino non esclude una clamorosa ipotesi: che ci sia già un “accordo” con Maldini che verrà annunciato il 1 luglio? Per adesso le uniche proposte concrete sono quelle di Fiorentina e Monaco.