Zaniolo, c’è l’offerta del Milan: i dettagli

Il Milan avrebbe messo sul piatto un’offerta ufficiale per Zaniolo secondo le proprie valutazioni, si attende la replica romanista.

Il Milan è ancora forte su Nicolò Zaniolo. L’indiscrezione arriva direttamente dalla capitale, dalle pagine de Il Tempo. Il quotidiano romano è sempre tra i più informati sulle cronache di mercato giallorosse.

zaniolo
Nicolò Zaniolo (©Ansa Foto)

Nonostante il club rossonero stia portando avanti trattative per calciatori con caratteristiche simili, come il belga Charles de Ketelaere dal Club Bruges, non si molla l’osso per Zaniolo. Il talento italiano è il preferito di Paolo Maldini, che preferirebbe portare un colpaccio made in Italy nel Milan che verrà.

L’ultimo aggiornamento sulla questione Milan-Zaniolo parla di una vera e propria offerta ufficiale inviata dai rossoneri direttamente a Trigoria, quartier generale della Roma. Andiamo a vederla nel dettaglio.

Milan, offerta importante per Zaniolo. La Roma spara alto

Il Milan avrebbe messo sul piatto una proposta da 35 milioni di euro più bonus per il cartellino di Zaniolo. Niente male per un calciatore giovane e talentuoso, da poco vincitore della Conference League. Ma allo stesso momento anche reduce da un paio di infortuni gravi alle ginocchia.

Proposta allettante, ma la Roma di José Mourinho non cede così facilmente. La valutazione iniziale di Zaniolo era addirittura di 80 milioni, ma la famiglia Friedkin si accontenterebbe di circa 60 milioni di euro per lasciar partire il classe ’99, considerato ancora un patrimonio della società.

L’offerta del Milan arriva dopo il primo rifiuto della Roma di inserire contropartite tecniche nell’operazione. Ai giallorossi non dispiace il profilo di Tommaso Pobega, ma l’intenzione è quella di monetizzare per Zaniolo senza escamotage per abbassare il costo cash dell’eventuale cessione.

Da Roma sono sicuri: la questione Zaniolo vive una fase di stallo, ma prima o poi arriverà il momento della decisione e della possibile separazione. In ballo c’è un rinnovo di contratto difficile, visto che il numero 22 giallorosso vedrà scadere l’attuale accordo da 2,2 milioni annui nel giugno 2024. Ma le firme sono tutt’altro che vicine.

Stallo anche tra Milan e Roma. Al momento i rossoneri non possono superare i 35-40 milioni di offerta cash, mentre i capitolini non vogliono scendere sotto al muro dei 55-60 milioni. Uno stallo destinato ad esaurirsi: tra qualche settimana Mourinho dovrà fare il punto su Zaniolo e decidere. Non è escluso che le resistenze romaniste cadano e ci si possa accordare anche per una situazione meno costosa.