Bordeaux punito, il Milan può approfittarne | Occasione di mercato

Il Bordeaux sta vivendo un periodo storico complicato: dopo la retrocessione dalla Ligue 1 alla Ligue 2 è arrivata un’altra batosta: il Milan monitora.

In questa stagione gli osservatori rossoneri hanno guardato con interesse il Bordeaux, dato che ci ha giocato Yacine Adli in prestito. Dopo averlo comprato nell’agosto 2021, il centrocampista è stato lasciato un anno in Francia per giocare con continuità ed essere più pronto al momento dell’arrivo a Milanello.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Non è stata un’annata positiva per la squadra, che non è stata in grado di conquistare la salvezza in Ligue 1. La retrocessione in Ligue 2 ha rappresentato una grossa delusione per tutto l’ambiente, che proprio non si aspettava un simile epilogo.

Adli ha messo insieme 36 presenze, un gol e 8 assist. A livello realizzativo deve migliorare, ma si è dimostrato molto in gamba nel servire assist ai compagni. È uno a cui piace verticalizzare e a volte trova linee di passaggio che altri non vedono. Ha grande visione di gioco e importanti qualità tecniche, sotto la guida di Stefano Pioli può crescere tanto.

Calciomercato Milan, nuova mazzata per il Bordeaux: chance per Onana?

Nella giornata di ieri al Bordeaux è arrivata un’altra brutta notizia: la retrocessione diretta in National 1, ovvero la terza divisione francese. Una decisione giunta a causa di irregolarità finanziarie rilevate dalla DNCG, ovvero la commissione di controllo dei club in Francia. Dopo aver esaminato la situazione della società, è stato preso questo pesante provvedimento.

Il Bordeaux ha debiti per circa 40 milioni di euro (fonte RMC Sport) e non è riuscito a rassicurare la DNCG sulla propria capacità di adempiere agli obblighi finanziari nella prossima stagione. Il club non ci sta e ha presentato ricorso per annullare la retrocessione in National 1, così da disputare regolarmente la Ligue 2.

Se non venisse vinto il ricorso, sarebbe una mazzata ulteriore per il Bordeaux. Ciò avrebbe conseguenze importanti sul calciomercato, spingendo tanti giocatori ad andarsene dalla squadra. I prezzi di alcuni  che sono già sul mercato possono calare se venisse confermata la partecipazione alla terza divisione.

Tra coloro destinati a lasciare il Bordeaux c’è Jean Junior Onana, centrocampista camerunese di 22 anni. Recentemente è stato accostato al Milan ed era stato indicato un prezzo di circa 10 milioni per il suo cartellino. Questo valore può scendere nel caso in cui la squadra francese dovesse ritrovarsi a giocare in National 1 nella prossima stagione.

Al momento non risulta una trattativa per Onana, finito nel mirino del Monaco e di altre società, però potrebbe rappresentare un’occasione low cost.