Calciomercato Milan, pronto l’assalto: Maldini ha un piano

Il club rossonero ha deciso di dare l’assalto a un giovane talento europeo: arrivano ulteriori conferme sulla volontà di Maldini e Massara.

Il Milan continua a lavorare sotto traccia al suo calciomercato e c’è grande attesa di vedere quali saranno le varie operazioni in entrata e in uscita. Ci sono le idee chiare sui ruoli nei quali a Stefano Pioli servono rinforzi e i nomi di alcuni obiettivi sono noti.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Paolo Maldini e Frederic Massara, in attesa di firmare i loro rinnovi di contratto, stanno portando avanti diverse trattative. Presto a Milano dovrebbe arrivare Divock Origi, in scadenza con il Liverpool e affare dato per certo da tempo. A breve si dovrebbero chiudere anche i riscatti di Alessandro Florenzi e Junior Messias, oltre all’acquisto di Renato Sanches.

La dirigenza rossonera conta di assicurarsi anche Sven Botman per blindare la difesa, così da potersi poi concentrare sul rafforzamento del tridente offensivo nel 4-2-3-1 di Stefano Pioli. Al Diavolo vengono accostati profili di livello internazionale e i tifosi hanno grandi aspettative.

Mercato Milan, obiettivo De Ketelaere: le ultime news

Tra i calciatori che piacciono tanto al Milan c’è Charles De Ketelaere, 21enne belga che milita nel Club Bruges. Si tratta di un vero jolly offensivo, dato che può occupare più ruoli. Sa giocare da attaccante, da esterno e anche da trequartista. Ha una grande duttilità tattica, oltre ad essere un possesso di grandi doti tecniche. Nell’ultima stagione ottimi numeri: 18 gol e 10 assist in 49 presenze.

Il Corriere dello Sport scrive che Maldini e Massara sono decisi a fare un investimento su di lui, sotto osservazione da tempo e sul quale gli osservatori rossoneri hanno stilato buonissime relazioni. Il Club Bruges chiede oltre 30 milioni di euro per la sua cessione. Tuttosport scrive che il prezzo è fissato a 35 milioni più bonus e che il Milan non vorrebbe spingersi oltre i 30 milioni, bonus compresi.

Il CorSport spiega che non è ancora partita una vera e propria trattativa con il club belga, ma tra i rossoneri e gli agenti di De Ketelaere non ci sarebbero problemi per un accordo di massima su cinque anni di contratto. Lo stipendio sarebbe importante rispetto a quello che attualmente il giocatore percepisce in Belgio.

La dirigenza rossonera non ha formulato un’offerta al Club Bruges, finora ha effettuato solo un sondaggio con una richiesta di informazioni. L’obiettivo è quello di sistemare prima altre operazioni di mercato, per poi dedicarsi a questa. Nel frattempo si spera di abbassare le pretese economiche della società belga, che ha anche Noa Lang come pezzo pregiato.

L’olandese ex Ajax è un altro finito nel mirino del Milan e costa meno (22-25 milioni) rispetto al compagno di squadra. Ma è De Ketelaere la priorità tra i due. Vedremo come si evolverà la situazione.