Milan, accordo raggiunto: cifre e dettagli dell’affare

Il Milan ha raggiunto l’accordo economico per il riscatto del giocatore. Sarà presto un rossonero al 100%. Fiducia da parte del club!

Il Milan sta lavorando sodo sul mercato. Con l’entrata di RedBird Capital, si prevede una sessione di compravendite ricca di sorprese e di maggiore qualità. Ancora non è chiaro il budget fissato per gli acquisti, ma la cosa certa è che Maldini e Massara si stanno impegnando al meglio per regalare innesti qualità alla rosa di Stefano Pioli. 

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Molta attenzione, da parte del club e dei media, è attualmente concentrata sul reparto della trequarti. Il tridente ha presentato qualche carenza in stagione, soprattutto nel ruolo di trequartista e di esterno destro. Il solo Brahim Diaz non è bastato nella posizione dietro la punta, non a caso spesso Pioli è stato costretto ad adattare uno tra Krunic e Kessie.

Per quanto riguarda la fascia destra, invece, si sono alternati Alexis Saelemaekers e Junior Messias. Il belga e il brasiliano hanno fatto bene a tratti, reduci ormai da una stagione altalenante. Per questo, Paolo Maldini ha tutta l’intenzione di migliorare il tasso tecnico del reparto. I nomi in ballo sono già parecchi, e tutti di grande qualità. Dai belgi Noa Lang e Charles De Ketelaere, per arrivare a Nicolò Zaniolo e Marco Asensio. Anche il profilo di Domenico Berardi è attualmente in orbita Milan.

Tutto ciò fa pensare che sulla destra uscirà uno tra Alexis Saelemaekers e Junior Messias. E ci sono già degli importanti indizi in tal merito.

Milan, sì al riscatto: la cifra dell’accordo

Junior Messias ha rappresentato il grande sogno calcistico. Partito dai bassifondi del calcio italiano, partecipando a tornei amatoriali, ha scalato presto le gerarchie. Purtroppo, è approdato nei grandi palcoscenici ad un’età un pò avanzata. Il brasiliano ha oggi 31 anni, ed è riuscito a mettersi in mostra in Serie A grazie al Crotone, retroceduto nella serie cadetta l’anno dopo la promozione.

messias
Junior Messias (©LaPresse)

Arrivato al Milan, come accennato, ha subito mostrato grande impegno e dedizione alla maglia, risultando decisivo in diverse partite con gol e assist. Per molti, Messias non è da Milan. Per altri, invece, può ancora dire la sua e dare tanto alla squadra. Della medesima idea è il club rossonero, che ha deciso di riscattarlo dal Crotone, retrocesso in Serie C in questa stagione.

Ebbene, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, il Milan e il club calabrese hanno raggiunto l’accordo per il riscatto. La cifra iniziale era stata pattuita a 5,5 milioni di euro. Maldini e Massara, data la retrocessione del Crotone, hanno cercato lo sconto, riuscendo nell’intento. Difatti, i due club si sono accordati per una cifra pari a 4,5 milioni di euro. Ciò significa che Messias sarà presto un rossonero al 100%.

Dalla conferma del brasiliano può passare però un’altra notizia. Sarà Saelemaekers il sacrificato del mercato? Difficile ad oggi da sapere, ma dati i nomi monitorati dal Milan e il riscatto di Messias potrebbe essere questa la scelta del club.