Inter, cessione da 50 milioni: accordo vicinissimo

Non è attivo soltanto il Milan in questa delicata fase del calciomercato. La sessione non è ancora ufficialmente aperta, ma le trattative proseguono

Tanto movimento in queste ultime ore di mercato. Il Milan, sempre sul pezzo grazie a Maldini e Massara, lavora ai suoi obiettivi ma in generale il campionato italiano è pronto a regalare diversi colpi di scena, sia in entrata che in uscita. E’ proprio di uno di questi colpi di scena che vogliamo parlarvi adesso, perché c’è una trattativa interessante da seguire.

Dirigenza Inter
Dirigenza Inter (©LaPresse)

Abbiamo già accennato del Milan, che lavora agli innesti da inserire nella rosa in vista della prossima stagione che si preannuncia a dir poco infuocata. Da Botman a Renato Sanches, passando per Origi, Noa Lang e De Ketelaere. Da valutare ovviamente anche qualche uscita, ora però focalizziamoci su un altro aspetto.

Perché se da una parte il Milan cerca di rinforzarsi, lo stesso vogliono fare gli altri club  che punteranno senza alcun dubbio allo Scudetto nel prossimo campionato. Parliamo in particolar modo dell’Inter allenata da Simone Inzaghi, che cercherà in tutti i modi di sfilare il tricolore ai cugini che a loro volta glielo hanno soffiato nella Serie A che si è appena conclusa. Vicino il ritorno di Lukaku, così come sembra ad un passo l’arrivo di Paulo Dybala dalla Juventus. Con Lautaro Martinez i nerazzurri giocheranno con un tridente davvero molto pesante. Novità importanti però anche in uscita, una situazione che non dispiacerebbe alle avversarie del club di Zhang.

Skriniar, futuro lontano dall’Inter? Si avvicina sempre di più alla Francia

Come dicevamo poco fa, l’Inter, così come tutte le squadre che hanno intenzione di fare un mercato corposo in entrata, dovrà inevitabilmente vendere qualcuno. Uno dei possibili sacrificati potrebbe essere Milan Skriniar, difensore centrale e leader difensivo della retroguardia nerazzurra. Bisogna ammettere che si tratta di uno dei difensori migliori della Serie A, lo ha detto anche Rafael Leao in una diretta Instagram di qualche settimana fa.

Il suo futuro però potrebbe essere lontano dall’Italia. Lo slovacco piace moltissimo in Francia, esattamente al Paris Saint-Germain, che vorrebbe portarlo in Ligue 1 da subito. Pare sia fatta per l’accordo con l’entourage del giocatore, su una base di 7 milioni netti a stagione per 4-5 anni. Cifre davvero importanti. Resta da trovare l’intesa tra i due club, visto che l’Inter chiede almeno 70 milioni e il Psg è arrivato ad offrirne 50. Le sensazioni in Francia però sono positive, c’è la convinzione di poter chiudere ad una via di mezzo.