Niente addio il 30 giugno: arriva il rinnovo col Milan

Il Milan ha deciso per il rinnovo del calciatore: scelta fatta. Non andrà via dopo il 30 giugno, arrivano le firme per un nuovo anno insieme

Non è ancora decollato il calciomercato del Milan. Tante trattative, tanti nomi sul piatto: Paolo Maldini e Frederic Massara, in attesa delle loro firme, hanno continuato a lavorare, portando avanti gli affari, che adesso vanno solamente chiusi.

Paolo Maldini e Frederic Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Si sta lavorando su più tavoli: da quello dei riscatti, ormai ultimati con la decisione di dar fiducia a Junior Messias e Alessandro Florenzi, a quelli degli acquisti e dei rinnovi.

Trattative che esaltano i tifosi, come quelle relative ai possibili colpi sulla trequarti, come Asensio, Noa Lang e de Ketelaere, ad affari che non entusiasmano ma ugualmente importanti.

Come è ben noto, Franck Kessie non sarà più un giocatore del Milan. L’ivoriano ha deciso di cambiare aria, sposando il progetto del Barcellona. Farà le valigie, il prossimo 30 giugno, anche Alessio Romagnoli. Per l’ormai ex Capitano ci sarà un’avventura alla Lazio.

Verso il rinnovo

Saranno in pochi ad averlo preso in considerazione ma c’è anche un altro calciatore che vedrà scadere il proprio accordo con il Milan il prossimo 30 giugno. Stiamo parlando di Antonio Mirante. L’estremo difensore campano non ha giocato nemmeno un minuto con la maglia rossonera, dopo essere arrivato in fretta e in furia in seguito all’infortunio di Mike Maignan, ma la volontà del Milan, come riporta Luca Bianchin, giornalista de La Gazzetta dello Sport, appare essere quella di rinnovargli il contratto.

L’italiano può giocare un ruolo importante per le liste. Sarà così il terzo portiere alle spalle di Mike Maignan e Ciprian Tatarusanu. In realtà sul futuro del rumeno ci sono voci contrastanti e un suo addio non è proprio da escludere. Ecco, così, cambierebbe il destino di Plizzari, che ad oggi dovrebbe cambiare aria per giocare con continuità.