Scamacca al Psg, la conferma: “Ne abbiamo parlato”

Il direttore sportivo del Sassuolo non si nasconde e conferma i discorsi con il top club francese

Il Milan sta per abbracciare un nuovo centravanti, ovvero Divock Origi. Come sappiamo da diverso tempo, sarà il belga il rinforzo offensivo che la società regalerà a mister Stefano Pioli.

Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca (©LaPresse)

I rossoneri punteranno quindi su di lui per sostituire Zlatan Ibrahimovic, alle prese con l’infortunio, e secondo le indiscrezioni circolate nell’ultimo periodo, non verranno fatte altre operazioni in quel ruolo in questa sessione di mercato. Saranno quindi Origi e Giroud a guidare l’attacco del Diavolo per la prossima stagione, con Pioli che potrà puntare anche su Rebic in quel ruolo, sempre che il croato dovesse rimanere. Eppure Maldini ha sempre tenuto d’occhio altri profili, anche per il futuro.

Non è un segreto infatti che al Milan interessi, e non poco, un bomber di prospettiva come Gianluca Scamacca del Sassuolo. Il club rossonero ha parlato con la società emiliana le scorse settimane, sondando diversi elementi dei neroverdi, ma per ora su nessun c’è stata un’accelerata importante. Scamacca arriva da una stagione splendida, nella quale ha messo a segno ben 16 reti, e inevitabilmente il prezzo del suo cartellino è schizzato alle stelle.

Scamacca, il Sassuolo parla col Psg e si cautela con Alvarez

Le pretendenti sono tante e questo non facilita un’ipotetico inserimento del Diavolo, soprattutto se pensiamo che tra queste pretendenti ha fatto irruzione anche il Paris Saint Germain. A confermarlo è stato proprio il direttore generale del Sassuolo , Giovanni Carnevali, che ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato: “Incontro con Psg per Scamacca? Luis Campos è un amico, ci siamo incontrati anche in occasione della finale di Champions League. Si è parlato di più  giocatori, ma senz’altro Scamacca è stato argomento della conversazione. Credo che sia un giocatore interessante per molte società”.

Nel frattempo il Sassuolo, come confermato dallo stesso Carnevali, si è già mosso molto concretamente per il sostituto dell’attaccante, che dovrebbe essere molto probabilmente l’uruguayani Agustin Alvarez: “Non lo abbiamo ancora definito, spero di riuscirci tra qualche ora”. Sembra proprio che Scamacca sia destinato a lasciare il Sassuolo, e il Milan non dovrebbe essere la sua destinazione, considerato anche che il Diavolo ora ha altre priorità in diversi ruolo