Leao e Bennacer, richieste aumentate: trattative in corso

Il punto della situazione per quanto riguarda i rinnovi di Leao e Bennacer: il club rossonero vuole blindare entrambi.

Dopo due stagioni tra alti e bassi, è finalmente esploso Rafael Leao. C’è anche il suo timbro pesante sulla conquista dello Scudetto da parte del Milan. Le prestazioni e i numeri parlano in modo chiaro.

Rafael Leao
Rafael Leao (©Ansa Foto)

Il talento portoghese è andato in doppia cifra sia con i gol che con gli assist. In campionato ha messo assieme 11 reti e 10 assist, poi ci sono altri 3 gol e 2 assist realizzati tra Coppa Italia e Champions League. Un anno davvero positivo per lui, che ha dimostrato di poter essere costante nel rendimento e incisivo.

Nelle prime due annate rossonere andava molto “a fiammate”, il suo talento si intravedeva in modo chiaro ma non vi era certezza sulla sua crescita. La dirigenza è stata brava a credere in lui, rifiutando le varie offerte arrivate, e lo stesso Stefano Pioli è stato abile nel saper sfruttare al meglio le caratteristiche del suo gioiello.

Calciomercato Milan, Leao verso il rinnovo? La notizia de Il Mattino

Il Milan vuole assolutamente blindare Leao con un nuovo contratto. Quello attuale ha scadenza giugno 2024 e prevede uno stipendio da circa 1,5 milioni di euro netti annui. La società rossonera punta a un rinnovo biennale, prolungando l’accordo fino al giugno 2026. Ovviamente è compreso anche un sostanzioso aumento dello stipendio.

Oggi il quotidiano Il Mattino rivela che il giocatore è vicino al rinnovo e che andrà a guadagnare la bellezza di 6 milioni a stagione, dunque una cifra decisamente superiore a quella offerta nei mesi scorso. Evidentemente, c’è la volontà del Milan di fare uno sforzo economico rilevante pur di trattenere il giovane portoghese.

Il Mattino spiega che se non arriveranno offerte folli, Leao firmerà. Per il club rossonero è molto importante rinnovare il suo contratto, trattandosi di un elemento fondamentale della squadra di Pioli. Inoltre, non sarebbe il massimo per la nuova proprietà RedBird (che comunque si insedierà ufficialmente solo da settembre) iniziare la propria avventura al Milan perdendo Rafa. Necessario fare uno sforzo per trattenerlo.

Rinnovi Leao e Bennacer: il punto della situazione

Il Corriere dello Sport conferma che il Milan finora ha offerto circa 4,5 milioni annui per il rinnovo di Leao e che la richiesta dell’entourage è arrivata a 7 milioni. La volontà di Leao è quella di rimanere, è felice in rossonero e non sta pensando di cambiare squadra. Da ricordare anche che nel suo attuale contratto c’è una clausola di risoluzione da 150 milioni.

Il quotidiano sportivo romano aggiunge che il prolungamento potrebbe essere di tre anni, quindi fino a giugno 2027, e che non bisogna dimenticare il fatto che Rafa dovrà risarcire lo Sporting Lisbona a causa della risoluzione unilaterale che nel 2018 gli aveva consentito di trasferirsi a parametro zero al Lille.

A proposito di rinnovi, il CorSport spiega anche che con Ismael Bennacer nei mesi scorsi era stato raggiunto un accordo a 3,5 milioni più bonus fino al 2026. Poi con la trattativa sul cambio di proprietà l’affare si è bloccato, perché l’entourage spera di ottenere condizioni economiche ancora migliori. Possibile che serva un’offerta da 4 milioni per chiudere e firmare.