Milan, cessione sicura: c’è la data dell’annuncio

Secondo il Corriere dello Sport, il rossonero lascerà sicuramente il Milan. Il nuovo club ha già in mente quando annunciare l’acquisto…

L’ambiente rossonero è impaziente di vedere gli annunci ufficiali dei rinnovi di Paolo Maldini e Frederic Massara. Qualche notizia di troppo spaventa i tifosi, ma c’è chi è pronto a scommettere che i due dirigenti non sono mai stati in dubbio per la nuova proprietà RedBird Capital, e che i prolungamenti di contratto arriveranno a stretto giro di posta.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©LaPresse)

A confermarlo è il lavoro assiduo di Paolo e Frederic, che non hanno mai smesso di pensare al Milan del futuro. Si pronosticano già diversi colpi in entrata, con particolare attenzione sulla trequarti. Zaniolo, Lang e De Ketelaere i nomi più discussi. Ma che la dirigenza rossonera si stia dando da fare lo confermano soprattutto i riscatti di Junior Messias e Alessandro Florenzi. Gli accordi con la Roma e il Crotone sono stati ottenuti negli ultimi giorni.

Ma non solo conferme ed entrate. Maldini e Massara stanno ragionando anche sui giocatori in uscita. C’è bisogno di far spazio per gli innesti e migliorare il tasso tecnico della rosa. Dopo Franck Kessie, ormai promesso al Barcellona (seppur con qualche ritardo), il prossimo sicuro a lasciare Milanello è Alessio Romagnoli. Lo conferma il suo contratto in scadenza il 30 giugno. Il difensore e capitano lascerà il Milan a parametro zero.

Diversi club si sono fatti avanti per lui, ma nella sua testa sembra esserci soltanto una squadra.

Romagnoli, Lazio in pole: il difensore ha rifiutato tutti

Il Corriere dello Sport lancia fondamentali indiscrezioni sul conto di Alessio Romagnoli. Nei giorni scorsi, la neopromossa Monza e la Fiorentina si erano concretamente fatte avanti per lui. Allettate dall’idea di aggiudicarsi un ottimo parametro zero hanno avviato i primi contatti con l’entourage del calciatore. Ma un secco rifiuto è arrivato a destinazione, come riporta la medesima fonte.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Ansa Foto)

Romagnoli, secondo Il Corriere, avrebbe rifiutato i due club per dare esclusivamente preferenza alla Lazio, squadra che tifa sin da bambino. Lo sa bene Lotito, che in forte pressing sul difensore è ormai vicinissimo al suo ingaggio. Rimane da limare, assai probabilmente, la cifra dello stipendio stagionale, con Alessio fermo nella richiesta di 3 milioni di euro complessivi.

Secondo il quotidiano romano, però, non ci sono dubbi. È il club biancoceleste ad essere in pole per l’ex Roma. Addirittura, Claudio Lotito avrebbe già in mente la data in cui poter annunciare ufficialmente l’acquisto di Romagnoli. Il patron della Lazio ritiene luglio il periodo perfetto. La prossima settimana si lavorerà sull’accordo definitivo, ma adesso sembrano esserci davvero pochi dubbi sulla prossima destinazione del difensore.