Milan declassato: è dietro a Juventus e Inter

Poca fiducia nel Milan: i rossoneri non sono la squadra favorita per lo Scudetto 2022/2023. Le quote ‘premiano’ le rivali: ecco la situazione

Il calciomercato non è ancora entrato nel vivo. Tante voci, tante trattative ben avviate ma di grandi colpi, che spostano gli equilibri, al momento, nemmeno l’ombra.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

E’ vero però che tutte le big hanno perso almeno un calciatore importante: è successo al Milan, che ha salutato Franck Kessie ma anche all’Inter e alla Juventus, che hanno detto addio a Ivan Perisic e Paulo Dybala.

Difficile dire oggi, 17 giugno, chi sia la favorita per la conquista dello Scudetto. I valori, al momento, non sembrano essere cambiati molto, ma ciò non basta per vedere i rossoneri come squadra da battere.

Il Milan ha dimostrato sul campo di essere la più forte e lo dimostra lo Scudetto conquistato ma per i bookmakers non è così.

Milan in terza piazza

Gli uomini di Stefano Pioli sono addirittura in terza posizione: basta farsi un giro sui principali siti per vederlo. La Snai, ad esempio, paga la vittoria del Milan 3,75 volte la posta.

Le favorite sono così la Juventus e l’Inter, a 2,75. Molto più staccate le altre squadre: il Napoli a 7,50, la Roma a 15, l’Atalanta a 20, la Lazio a 33, la Fiorentina a 50.

Per chi credesse nello Scudetto del Monza di Silvio Berlusconi, la quota è davvero allettante, ben 100.