Doppio assalto dalla Premier: il Milan chiede 50 milioni

Il rinnovo non è ancora arrivato e le pretendenti per lui non mancano: i rossoneri lo vogliono trattenere ma intanto fanno il prezzo

Il mercato del Milan viaggia su diversi binari paralleli. Nonostante Maldini non abbia ancora rinnovato, il suo lavoro, sia in entrata che in uscita, è parecchio intenso già da diversi mesi.

Milan
Milan (©LaPresse)

Tanti discorsi si fanno soprattutto per quanto riguarda il centrocampo. Tonali è prossimo al rinnovo dopo quella che è stata senza dubbio la stagione della consacrazione: l’ex Brescia è stato premiato dalla società e andrà a percepire intorno ai 3,5 milioni di euro. Sempre in mediana tutti si aspettano di vedere le reali qualità di Yacine Adli, che finalmente approderà in rossonero dopo esser rimasto in prestito al Bordeuax lo scorso anno. E infine c’è Renato Sanches, che sembra molto vicino, nonostante dalla Francia parlino di un assalto del Psg. Il Milan comunque dovrà scegliere quali operazioni fare perché il budget potrebbe non bastare per tutte le operazioni che Maldini ha in mente.

Sportmediaset spiega che al limite per fare cassa potrebbe esserci il sacrificio di Ismael Bennacer. Effettivamente l’algerino non ha ancora accettato la proposta di rinnovo del club rossonero da 3 milioni di euro. Il suo contratto scade infatti nel 2024 e a farlo tentennare è stata sia l’opportunità di poter ottenere qualcosa in più con la nuova proprietà ma anche delle proposte arrivate dall’estero. Le offerte arrivate sono due ed entrambe dalla Premier League, anzi entrambe da Manchester.

Bennacer non ha ancora rinnovato: City e United lo tentano

Sia il City di Guardiola che lo United del nuovo tecnico Ten Hag avrebbero infatti avanzato delle offerte al mediano classe ’97, più alte rispetto a quella messa sul piatto dal Diavolo. Il Milan potrebbe anche prendere in considerazione una cessione per finanziare magari gli acquisti di Botman per la difesa e di De Ketelaere per la trequarti, ma per privarsene chiedono 50 milioni. Bennacer è infatti un punto fermo della squadra di Stefano Pioli e in questa stagione appena passata ha dato un apporto decisivo alla conquista dello Scudetto, anche con gol decisivi come quello segnato a Bologna.

I Red Devils sono la squadra più interessata, con i Citizens pronti a inserirsi. I rossoneri se ne priverebbero solo con la certezza dell’arrivo di Renato Sanches dal Lille, che completerebbe un reparto nel quale ci sono già Sandro Tonali, Tommaso Pobega e Yacine Adli, senza dimenticare poi Rade Krunic e la sua duttilità, visto che il bosniaco ha speso ricoperto il ruolo dei due davanti la difesa.