Il Milan dice addio a Kessie: lui saluta con un ultimo premio

Il centrocampista ivoriano è stato premiato miglior giocatore africano della Serie A da Trade Ball

Il Milan si prepara a salutare Franck Kessie dopo ben cinque anni, con il centrocampista che dalla prossima stagione sarà a tutti gli effetti un giocatore del Barcellona, che prima di ingaggiarlo dovrà sistemare i conti e rispettare il Fair Play Finanziario.

Franck Kessie
Franck Kessie (©LaPresse)

L’ivoriano arrivò nell’estate del 2017 dall’Atalanta e con il tempo si è conquistato un posto centrale nella rosa del Diavolo, arrivando a diventare fondamentale per i rossoneri nell’arco di diverse stagioni. Il suo ultimo anno a Milano è stato abbastanza complicato, perché iniziato con il rifiuto del rinnovo del contratto, che lo ha portato ad essere spesso fischiato duranti i match dai suoi tifosi.

La sua avventura in rossonero, alla fine, si è comunque positivamente, con la conquista dello scudetto che mancava da undici anni. Il suo addio così è riuscito ad essere meno amaro. Lui inoltre ha sempre dato il suo contributo fino alla fine del campionato, senza farsi mai influenzare da cosa gli accadeva intorno. Questo ha portato il classe ’97 a ricevere un ultimo premio per le sue prestazioni in Italia. Infatti Trade Ball lo ha premiato come miglior calciatore africano della Serie A. Kessie ha espresso la sua situazione in un post si Instagram, dove afferma: “Molto fiero di aver ricevuto questo importante riconoscimento”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Franck Yannick Kessie (@franckkessie)