Milan, cambiano i piani: “I rossoneri hanno accusato il colpo”

La dirigenza comincia a valutare le alternative: dopo i colloqui c’è pessimismo sulle due trattative

In un giorno è cambiato tutto. Il primo obiettivo del Milan sul mercato per quanto riguarda il centrocampista per il post Kessie sta rischiando di saltare, e ci sono sempre più conferme da questo punto di vista.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

Maldini sta lavorando da tanto tempo per provare a portare in rossonero Renato Sanches dal Lille, club con il quale il Diavolo ha fatto tanti ottimi affari negli ultimi anni, come ad esempio Rafa Leao e Mike Maignan. Dopo aver trovato un accordo con l’entourage dell’ex Bayern , il Milan cercava di avvicinare la cifra richiesta dai francesi per il cartellino. Purtroppo però nelle ultime ventiquattrore è sorto un problema non da poco.

Sul classe 97′ è infatti piombato il Paris Saint Germain, con il nuovo ds Campos che ha tutte le intenzioni di strappare il calciatore alla concorrenza. Una situazione che ha complicato e non poco i piani del Milan che non hanno più campo libero per questa trattativa, così come non ce lo ha per un altro gioiello del Lille ambito, ovvero Sven Botman. Sull’olandese continua il pressing del Newcastle e l’offerta del Milan comunque non soddisfa i francesi. Queste due trattative vanno avanti da molto ma la realtà è che non sono vicine a un punto di svolta a favore dei rossoneri,

Sanches e Botman lontani: si valutano le alternative

Di questo ha parlato Manuele Baiocchini ai microfoni di Sky Sport: “Oggi i dirigenti del Milan si sono sentiti non tanto con il Lille quanto con gli agenti di Renato Sanches e Botman. La sensazione è che il Milan abbia capito che c’è poco da fare. Sono scesi in campo club molto importanti come Newcastle e Psg. Il Milan si sente in difficoltà nel cercare di fronteggiare queste squadre che hanno un potere d’acquisto superiore a tutti i club italiani”.

Il giornalista ha poi aggiunto: “Il Milan ha incassato il colpo e probabilmente nei prossimi giorni valuterà le alternative a Renato Sanches e Botman nonostante Maldini abbia la parola definitiva sulle scelte tecniche e volesse puntare su di loro”.